2 girls 1 cup

Ultime Notizie

Rifiuti Puglia - Anci: Il grido di dolore dei sindaci. Situazione insostenibile per Comuni e cittadini

E-mail Stampa PDF

direttivoAnci"Abbiamo rispettato gli impegni che l'Europa e la legge italiana ci imponevano; abbiamo avviato sistemi virtuosi ed efficaci di raccolta differenziata dei rifiuti, informato e sensibilizzato i nostri cittadini sulla bontà e necessità di separare correttamente i rifiuti prodotti e di avviarli a riciclo.
Abbiamo raggiunto percentuali di RD che fino a qualche anno fa sembravano chimere e miraggi, uguagliando e spesso superando i comuni più virtuosi del Nord Italia, che adesso guardano alla Puglia con interesse e curiosità. L'impegno di comuni e cittadini rischia di essere vanificato dal sistema di impiantistica di recupero, talmente farraginoso, da compromettere anche l'accesso ai contributi del Conai.
Abbiamo dovuto spiegare ai cittadini che è vero che la TARI aumenta, inevitabilmente, almeno all'avvio del nuovo servizio porta a porta, ma che, a fronte di ciò, otteniamo città più pulite, senza cassonetti, più decorose, più vivibili.
Bene, noi abbiamo fatto "i compiti a casa"; con coraggio e determinazione, senza lasciarci intimorire dalle scadenze elettorali e dai detrattori politici, sempre pronti a raccogliere polemiche fin troppo facili e sterili.
Ma, ancora una volta, arriva il momento di predisporre i Piani economico-finanziari della TARI ed arrivano, puntuali, le cattive notizie: aumenta il costo dei conferimenti in discarica (tutte gestite da privati); aumenta, a cascata, il costo di conferimento dell'organico (anche per l'impianto che in teoria sarebbe pubblico, ma che annuncia ulteriore chiusura di sei mesi con conseguente rincaro dei costi relativi); aumenta l'ecotassa. E in queste condizioni, tenere ferma la Tari diventa un'impresa impossibile.
Non solo; per i 21 comuni che conferiscono i rifiuti all'impianto di Conversano, un'altra brutta notizia: dopo la chiusura della discarica, nel 2013, infatti, i rifiuti biostabilizzati sono stati trasportati in altri siti, più lontani, con notevole aumento dei costi, sopportati, fino ad oggi, dalla società che gestisce l'impianto. Ebbene, dopo la pronuncia del Consiglio di Stato dello scorso dicembre, quei costi arretrati - dal 2013 ad oggi circa dieci milioni di euro - sarebbero a carico dei comuni conferitori. Questi costi si aggiungerebbero alla tariffa già maggiorata rispetto a precedente, calcolata per il 2019, in € 154 a tonnellata.

Ultimo aggiornamento ( Martedì 05 Febbraio 2019 20:24 ) Leggi tutto...
 

Intercettata nella notte la banda della BMW. Arrestato un uomo albanese della banda

E-mail Stampa PDF

Bmw speronataI Carabinieri della Compagnia di Triggiano (BA) intercettano a Capurso (BA) la banda della BMW. Arrestato dopo un inseguimento e speronamento un pregiudicato 23enne albanese. Tre complici in fuga attivamente ricercati.
Da diverse settimane i Carabinieri del Comando Provinciale di Bari hanno predisposto un articolato dispositivo, nella provincia di Bari e Bat, finalizzato a prevenire e reprimere i reati contro il patrimonio in genere ed in particolare quelli commessi da gruppi organizzati i quali, con la tecnica delle scorrerie, nell'arco di una stessa notte sono soliti colpire attività commerciali, bar, tabaccherie, distributori di carburante ecc.. In particolare, negli ultimi tempi, si era posta all'attenzione una batteria di ladri-rapinatori che utilizzavano autovettura BMW SW per commettere le lor azioni.
I dispositivi operativi, nelle scorse notti, avevano più volte intercettato i malviventi, i quali però erano sempre riusciti a far perdere le loro tracce attraverso l'intricata viabilità della provincia meridionale di Bari.
Tuttavia, proprio tali osservazioni hanno consentito di ricostruire gli itinerari abituali della banda e prevederne, al contempo, le mosse. È proprio in questo quadro che si inserisce l'intervento eseguito nella nottata dai Carabinieri di Triggiano. Infatti alle 03.00, in quel Comune, una pattuglia congiunta costituita da militari delle Stazioni CC di Triggiano e Cellamare (BA), in transito lungo Corso Vittorio Emanuele, ha incrociato una BMW serie 530 SW nera, con targa risultata oggetto di furto denunciato presso i CC di Noci (BA) il 1° febbraio scorso. La BMW, rubata a Cellamare (BA) nel gennaio scorso, con 4 individui a bordo, alla vista della pattuglia, ha cercato di dileguarsi in direzione di Capurso e ne è nato un inseguimento.

Ultimo aggiornamento ( Martedì 05 Febbraio 2019 19:02 ) Leggi tutto...
 

"Excellence" per la buona promozione della Puglia nel mondo

E-mail Stampa PDF

ExcellenceSi é svolto a Roma venerdì 1° Febbraio 2019 presso la sala stampa della Camera dei Deputati, la consegna dei riconoscimenti alle eccellenze pugliesi, "Excellence 2019”.

Ideato da "Oll Muvi", meglio nota come "I love Molfetta" in collaborazione con l'Associazione "Puglia Top Quality", "Excellence 2019" è stato reso possibile anche grazie alla collaborazione e disponibilità dell'On. Nissoli Fucsia Fitzgerald, deputata eletta nella Circoscrizione Estero – Ripartizione Nord e Centro America.
Scopo dell'iniziativa è la valorizzazione della Puglia e della Pugliesita' nel Mondo, tema questo che ha ricevuto gli elogi della stessa Fitzgerald che complimentandosi con l'organizzatore Roberto Pansini, ha elogiato il lavoro svolto da tutti gli invitati a ricevere il premio con la "finalità di creare rete in Italia e nel mondo, valorizzandone le qualita'.
L'evento, trova la vicinanza della Regione Puglia e del Presidente della Giunta Regionale e del Consiglio Generale dei Pugliesi nel Mondo, Michele Emiliano, del Servizio Pugliesi nel Mondo, diretto da Giuseppe Pastore, Dirigente del servizio internazionalizzazione con delega ai Pugliesi nel Mondo. Per Michele Emiliano Excellence, "veicola un immagine di una Puglia dinamica, innovativa, intelligente, in grado di costruire ponti con altri territori, in un fecondo scambio culturale, sociale ed economico", sulla stessa linea Pastore che elogia l'iniziativa definendola come "valida e in linea con gli obiettivi della Regione Puglia per le ricadute positive per l'economia pugliese".
A ricevere il riconoscimento il capursese Daniele Di Fronzo (nella foto a destra con Pansini e Mastracchio componenti CGPM e l'assessore Angela Panunzio) , Presidente della Ass. Capursesi nel Mondo per il lavoro svolto tra le comunità dei pugliesi nel mondo, attraverso la promozione del Brand Puglia e delle sue eccellenze tipiche, enogastronomiche, culturali e turistiche.

Ultimo aggiornamento ( Martedì 05 Febbraio 2019 08:37 ) Leggi tutto...
 

Corone sull'affresco della Madonna del Pozzo. Oggi la ricollocazione sul venerato affresco di nuove corone donate come ex voto dalla famiglia di Alessandro Borghetto, deceduto a seguito di un incidente

E-mail Stampa PDF

Foto storica affresco Madonna del Pozzo Saranno ricollocate sull'affresco di recente restauro, posizionato sull'altare maggiore della Basilica della Madonna del Pozzo, le nuove corone feriali (in basso un particolare).
A benedire e ricollocare le corone durante la santa messa delle 19 di oggi, domenica 3 febbraio 2019, il Ministro provinciale dei Frati Minori, fr. Alessandro Mastromatteo.
Le nuove corone feriali, che da questa sera saranno posizionate sull'affresco restaurato e presentato ai fedeli durante la celebrazione del 15 dicembre 2018, sono state donate dalla famiglia di Alessandro Borghetto di Napoli, recentemente scomparso a seguito di un grave incidente stradale all'età di soli 20 anni.
L'idea di donare le corone, come si legge nel comunicato dei frati di Capurso, è venuto allo stesso artigiano e zio del giovane, che giorni prima aveva iniziato a lavorare sulla creazione delle nuove corone.

Ultimo aggiornamento ( Domenica 03 Febbraio 2019 13:15 ) Leggi tutto...
 

Giovedi 31 gennaio, agricoltori con trattori presidiano consorzio di bonifica di Arneo a Nardò contro le cartelle pazze

E-mail Stampa PDF

arneo-san-vitoGli agricoltori di Coldiretti faranno rombare i trattori domani giovedì 31 gennaio 2019, a partire dalle ore 9,30, a Nardò (Lecce) in via XX Settembre 69, davanti alla sede del Consorzio di Bonifica commissariato Arneo. Il presidio sarà sostenuto da Sindaci e rappresentanti delle istituzioni.
"Sono stati emessi i ruoli per gli anni 2014 e 2015 senza che sia stata avviata l'attività di bonifica ordinaria e straordinaria, come era invece nei patti, e alcuni agricoltori stanno affrontando pignoramenti di conti corrente, aziende, pensioni, immobili, contratti di affitto per il pagamento di cartelle esattoriali relative a servizi di cui non beneficiano", denuncia il presidente di Coldiretti Puglia, Savino Muraglia. "Alla collaborazione propositiva e responsabile nella delicata vicenda – continua il presidente Muraglia – sempre nell'ottica di un risanamento complessivo dei Consorzi di Bonifica commissariati non sono seguiti i fatti. Allo stato attuale continua a persistere l'inaccettabile imposizione di un tributo per servizi non resi e inesistenti, per cui respingiamo ogni ipotesi ogni ipotesi di emissione dei ruoli di bonifica 2016, 2017, 2018 da parte dei Consorzi di Bonifica Commissariati".

Ultimo aggiornamento ( Mercoledì 30 Gennaio 2019 18:15 ) Leggi tutto...
 
Altri articoli...
Pagina 2 di 336