Dalle ore 18 ad Ostuni la 'Notte rosa' di campagna Amica di Coldiretti Puglia

Stampa

Notte rosa di Ostuni con Campagna Amica di Coldiretti PugliaA partire dalle ore 18,00 di giovedì 13 luglio 2017, su Piazza della Libertà ad Ostuni, il Mercato di Campagna Amica tingerà di rosa la 'città bianca'. Le imprenditrici agricole di Coldiretti Donne Impresa mostreranno ai turisti che affollano una delle mete più ambite delle vacanze 2017 quello di cui sono capaci. Degustazioni di olio, vino, sottoli, ricette casalinghe e consigli utili per combattere la calura saranno al centro di una intera serata all'insegna del cibo.
A partire dalle ore 20,00 spazio allo street food con l'agrichef Floriana Fanizza che preparerà il famoso 'panzerotto' pugliese.
Sono 87.469 le imprese femminili in Puglia (dati Unioncamere 2016) rispetto alle 86.544 del 2015, di cui 23.416 solo nel settore agricolo. I dati statistici dimostrano che l'occupazione al femminile in agricoltura non è vista come la semplice perpetuazione di una tradizione o, peggio, come un ripiego occupazionale di scarso pregio.
"Sono poche le donne impiegate in agricoltura che hanno un genitore che opera nello stesso campo – continua il Presidente di Coldiretti Puglia, Gianni Cantelee ciò vuol dire che non è un lavoro ereditato o un ripiego occupazionale, ma un mestiere scelto. Una scelta portata avanti per reale passione, ma anche per spirito imprenditoriale. Per una imprenditrice, tra l'altro, l'attività in agricoltura, la cui sede coincide sovente con la residenza

familiare, consente di fondere facilmente impegni familiari e professionali".
Le donne che lavorano in aziende agricole, delle quali sono spesso alla guida, dichiarano di avere soddisfazione rilevante da tale occupazione.
"L'agriturismo è donna, così come la vendita diretta. Nell'attività agrituristica – conclude il Direttore di Coldiretti Puglia, Angelo Corsettile donne rappresentano circa il 46% del totale e sono in continuo aumento, rappresentando una risorsa importante che conferma scelte di vita e di alta professionalità. Sono il filo che unisce tradizione e innovazione, la famiglia con l'imprenditoria femminile. L'aumento del numero delle donne ai vertici delle aziende agrituristiche o impegnate nella vendita diretta, come dimostrato dalla grande partecipazione a Mercati, Agriturismi e Botteghe di Campagna Amica, fotografa la capacità delle imprenditrici di affacciarsi in modo concreto e nuovo all'agricoltura multifunzionale".

Capurso on line - Amministrazione

Ultimo aggiornamento ( Giovedì 13 Luglio 2017 08:27 )