2 girls 1 cup

Ultime notizie

A Bisceglie, la mostra sul culto della Madonna del Pozzo. Dal 23 al 30 novembre presso il Palazzo Tupputi. A dicembre l'allestimento presso Wood Dale, Chicago

E-mail Stampa PDF

mostrabisceglieRivivere vecchi e nuovi momenti con gli occhi della fotografia per riscoprire il culto della Madonna del Pozzo. E' questo il focus della mostra "Alla riscoperta del culto della Madonna del Pozzo".
Il Concorso fotografico parte da Capurso e vuole abbracciare tutti i luoghi del culto della protettrice dei Pugliesi nel Mondo, quale e' la Madonna del Pozzo. A Chicago il prossimo appuntamento presso la sede della Society della Madonna del Pozzo di Wood Dale dal 6 dicembre 2019.
Molti i centri coinvolti in Puglia e fuori dal territorio regionale.

Il progetto ancora in pieno svolgimento, e'stato ideato dalle Associazioni "Madonna del Pozzo - Society" di Chicaco, "Amici della Puglia" di Roma e "Capursesi nel Mondo" di Capurso, con la preziosa collaborazione della Basilica Pontificia Minore Madonna del Pozzo di Capurso e grazie al sostegno del servizio Pugliesi nel Mondo della Regione Puglia.
Il CONCORSO FOTOGRAFICO, che trova il Patrocinio della Presidenza della Regione Puglia, mira a raccontare attraverso la fotografia, la devozione e la vicinanza che ancora oggi esiste tra le comunità dei Capursesi e di tutti i Pugliesi nel Mondo verso la Madonna del Pozzo e Capurso.
Al concorso, hanno partecipato professionisti e amanti della fotografia a cui e' stato chiesto di presentare una serie di scatti fotografici sulla devozione alla Madonna nel Paese di residenza in cui, come a Capurso, si festeggia la protettrice degli emigrati ed e' forte il culto.

Ultimo aggiornamento ( Sabato 23 Novembre 2019 15:37 ) Leggi tutto...
 

A Rocchetta Sant'Antonio la mostra della Madonna del Pozzo. Celebrati i 250 anni dalla consacrazione della Chiesa Madre

E-mail Stampa PDF

mostrarocchettaSi concludono con due iniziative di grande interesse le celebrazioni del 250esimo anniversario della Consacrazione della Chiesa Matrice di Rocchetta Sant'Antonio (Fg).
Dal primo a 4 novembre, la chiesa simbolo del paese ospiterà la 'Mostra fotografica alla riscoperta del culto della Madonna Del Pozzo" è le suggestive visite guidate "I segreti nascosti della Chiesa Madre di Rocchetta".
Quest'ultima iniziativa vuole essere un viaggio misterioso tra gli angoli nascosti della chiesa matrice di Rocchetta Sant'Antonio.
L'iniziativa promossa dalla Parrocchia dell'Assunzione della Beata Vergine Maria e dall'Associazione di promozione sociale 'LiberaMente', vuole far conoscere le tracce dei precedenti templi cristiani di Rocchetta Sant'Antonio. Affreschi del X-XI secolo e spazi dedicati alle sepolture faranno da cornice al racconto dedicato ai sotterranei della baroccheggiante Matrice. Tracce che parlano di un passato fatto di almeno due distinti edifici sacri, il primo venuto giù a causa del violento terremoto del 5 dicembre 1456, tra i più distruttivi registrati in Italia, e il secondo distrutto in gran parte da un violento incendio. Aree straordinariamente attrezzate alla fruizione per far conoscere tracce importanti del passato da sempre inaccessibili. Un evento storico che si mescola con la tecnologia, che permetterà attraverso un percorso multimediali, attivabile sul proprio smartphone, di poter garantire a tutti, anche a chi fisicamente non può scendere nelle cripte, di godere delle straordinarie testimonianze cristiane nascoste nel sotto suolo della chiesa matrice.
Le visite guidate faranno da cornice alla Mostra Fotografica dedicata alla Madonna del Pozzo, protettrice di Rocchetta e di Capurso (Ba). La rassegna fotografica è stata organizzata dalle Associazioni "Madonna del Pozzo - Society" di Chicaco, "Amici della Puglia" di Roma e "Capursesi nel Mondo" di Capurso.

Ultimo aggiornamento ( Venerdì 01 Novembre 2019 14:13 ) Leggi tutto...
 

Mostra fotografica sul culto della Madonna del Pozzo. Sabato 28 la consegna degli attestati e convegno 'Una Madonna protettrice delle comunità dei pugliesi nel Mondo'

E-mail Stampa PDF

apertura-mostra1La sala della mostraSaranno consegnati sabato 28 settembre alle ore 20 nella sala don Domenico della Basilica della Madonna del Pozzo, nell'ambito del convegno "Una Madonna protettrice delle comunità dei pugliesi nel Mondo", gli attestati di partecipazione a quella che è stata la prima mostra che ha raccontato il culto della Madonna del Pozzo in Puglia, Italia e America.
Organizzato dalla associazioni "Madonna del Pozzo Society" di Chicago, "Amici della Puglia" di Roma e "Capursesi nel Mondo" di Capurso, con il Patrocinio del Presidente della Giunta Regionale e il contributo del piano 2019 della Regione Puglia "interventi a favore dei Pugliesi nel mondo", la mostra, giunta al suo settimo giorno, ha sollevato l'interesse dei tanti visitatori che hanno potuto constatare quanto si sia diffuso nei secoli scorsi ma anche nel XX secolo, il culto e la devoazione nei confronti della Madonna del Pozzo, nel vedere la massiccia partecipazione dei fotografi che hanno risposto in maniera massiccia alla "convocazione" delle Associazioni organizzatrici e dei Frati della Basilica della Madonna del Pozzo.
100 scatti, che raccontano la presenza e la vicinanza dei pugliesi e non solo, alla Madonna del Pozzo.

Ultimo aggiornamento ( Venerdì 27 Settembre 2019 10:00 ) Leggi tutto...
 

Un concorso fotografico per ‘scoprire’ il culto della Madonna del Pozzo. Mobilitati tutti i Capursesi nel Mondo.

E-mail Stampa PDF

Rivivere vecchi e nuovi momenti con gli occhi della fotografia per riscoprire il culto della Madonna del Pozzo
Concorso fotografico tra Capurso e i luoghi del culto della protettrice dei Pugliesi nel Mondo
Coinvolti molti centri di Puglia e Wood Dale a Chicago USA

locanidnaconcorsofotograficocultoLe Associazioni "Madonna del Pozzo - Society" di Chicaco, "Amici della Puglia" di Roma e "Capursesi nel Mondo" di Capurso, organizzano un concorso fotografico dal titolo "Alla riscoperta del culto della Madonna del Pozzo", attraverso i racconti dell'emigrazione Capursese e Pugliese in generale.

Il CONCORSO FOTOGRAFICO, organizzato grazie alla collaborazione della Basilica Pontificia minore della Madonna del Pozzo e dal servizio Pugliesi nel Mondo della Regione Puglia, con il Patrocinio del Comune di Capurso e della Presidenza della Regione Puglia, mira a raccontare attraverso la fotografia, la devozione e la vicinanza che ancora oggi esiste tra le comunità dei Capursesi e di tutti Pugliesi nel Mondo verso la Madonna del Pozzo, protettrice di tutti gli emigrati Pugliesi e non solo e Capurso.
Al concorso, potranno partecipare professionisti e amanti della fotografia a cui sarà richiesto di presentare una serie di scatti fotografici sulla devozione alla Madonna del Pozzo, nel Paese di residenza (o scelto) in cui, come a Capurso, si festeggia la protettrice degli emigrati ed e' forte il culto.
Saranno coinvolti tutti quei centri, di Puglia e di Italia ma anche di fuori nazione, dove ancora oggi è forte il legame con la terra di origine, grazie alla Madonna del Pozzo.
"E' sicuramente il nostro faro, la Madonna del Pozzo", dichiara Daniele Di Fronzo presidente Capursesi nel Mondo e componente del Consiglio Generale dei Pugliesi nel Mondo della Regione Puglia, "tutto parla di lei anche nelle conversazioni più comuni con la comunità dei Capursesi residenti all'estero. Ogni riferimento è alla Madonna del Pozzo. Ed è proprio per questo che abbiamo voluto organizzare in accordo con i Frati della Basilica, questo concorso fotografico, proprio per "ricostruire" la rete della devozione verso la Protettrice di tutti gli emigrati. Siamo sicuri che la partecipazione sarà elevata".
Le iscrizioni al concorso sono aperte e si può scaricare tutto il materiale informativo dalla Pagina Facebook delle Associazioni organizzatrici o richiederlo all'indirizzo mail: Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo. o telefonicamente al n. 320.32.74.086 o cliccando su questi link:
MODULO DI ISCRIZIONE - REGOLAMENTO

Ultimo aggiornamento ( Martedì 27 Agosto 2019 17:09 ) Leggi tutto...
 

Una piazza gremita per la prima festa regionale dei pugliesi nel mondo

E-mail Stampa PDF

danieledifronzoDopo quel "chitebbive" pronunciato sulla 5th evenue a New York da Nick Prudente direttamente nelle "orecchie" del Presidente della Regione Puglia Michele Emiliano, a distanza di pochi mesi, ancora una volta lo stesso Nick ha potuto nuovamente pronunciare le stesse parole immortalate dalll'obbiettivo di Patrimonio Italiano e che hanno fatto il giro del mondo in pochissime ore, tanto da rendere la partecipazione al Columbus day della delegazione pugliese, Di Fronzo con il presidente Michele Emilianoancora più significativa e piena di "pugliesità".
Dopo il saluto del presidente della Regione Puglia e presidente del Consiglio Generale dei Pugliesi nel Mondo Michele Emiliano, diversi sono stati i riconoscimenti consegnati durante la serata della "festa regionale dell'emigrazione pugliese".
Per il video al giovinazese Nick Prudente diventato virale è stato lo stesso autore Mike J. Pilla a salire sul palco e ha ringraziare per il riconoscimento ricevuto dalla sua web TV Patrimonio Italiano, impegnatissima sin dalla sua nascita a promuovere e a parlare del tema dell'emigrazione dal nostro Paese.

Dopo i riconoscimenti allo stesso Emiliano, a Prudente e Pilla, nella Piazza Vittorio Emanuele II di Giovinazzo (Ba), gremita di gente proveniente da tutti i continenti, sono stati consegnati altri riconoscimenti per il lavoro svolto tra le comunità dei pugliesi emigrati a supporto delle azioni della Regione Puglia, nella promozione della "Puglia": Roberto Pansini, dell'associazione molfettese Oll Muvi, ideatore di I Love Molfetta, Agostino Picicco, giovinazzese doc, scrittore e giornalista nell'ufficio comunicazione dell'Università Cattolica di Milano,

Ultimo aggiornamento ( Mercoledì 07 Agosto 2019 17:38 ) Leggi tutto...
 
Altri articoli...
  • «
  •  Inizio 
  •  Prec. 
  •  1 
  •  2 
  •  3 
  •  4 
  •  5 
  •  6 
  •  Succ. 
  •  Fine 
  • »
Pagina 1 di 6