2 girls 1 cup

“Fai la differenziata”, si è conclusa a Castellana Grotte la campagna del Consorzio A.T.O. Bari 5

E-mail Stampa PDF
Con la conferenza stampa svoltasi presso il Comune di Castellana Grotte, si è conclusa la campagna di comunicazione per la promozione della raccolta differenziata "Prenditi cura del tuo ambiente, fai la raccolta differenziata", promossa dal Consorzio A.T.O. BARI 5.
Nel corso della mattinata, si è svolta anche la cerimonia di premiazione degli alunni vincitori della gara didattica "La magia del riciclo", con la consegna dei premi.
"Con la giornata odierna -
spiega il Presidente del Consorzio di Bacino Comuni Ato Bari 5 avv. Giuseppe Lovascio - di chiude una fase di sensibilizzazione che ha visto il Consorzio A.T.O. Bari 5 impegnarsi quotidianamente per far si che tutti gli attori sociali, dai singoli cittadini alle scuole alle parrocchie, potessero comprendere l'importanza del riciclo e della sua attuazione quotidiana".
"I risultati della campagna di comunicazione
- sottolinea  il direttore generale del Consorzio di Bacino Comuni Ato Bari 5 avv. Giacomo Colapintoin particolare la massiccia partecipazione delle scuole e degli alunni, ci gratificano rispetto allo sforzo economico profuso e ci fanno comprendere l'importanza del continuo contatto e confronto con i cittadini e l'importanza di attivare canali di comunicazione che permettano un continuo interscambio di informazione, con l'obiettivo comune di migliorare servizi e risultati in termini di percentuali di raccolta differenziata".
Illustrati anche i numeri della campagna, i cui punti di forza sono stati:
-          il sito internet (5.576 visite in 6 mesi, con una durata media di ogni visita di 4 minuti e 30 secondi)
-          i contatti sulla pagina Facebook "Prenditi cura del tuo ambiente, fai la raccolta differenziata" (ben 3.336 sostenitori, grazie soprattutto alla partecipazione delle scuole secondarie)
-          la partecipazione delle scuole alle gare didattiche (10.000 alunni delle secondarie e 5.000 alunni delle primarie complessivamente coinvolti)
-          l'entusiasmo dei bambini per gli spettacoli di Capitan Eco (12 spettacoli per una audience media di 200 alunni a spettacolo).
Fonte: Ufficio Stampa ATO Bari 5
Ultimo aggiornamento ( Martedì 01 Febbraio 2011 09:42 )