2 girls 1 cup

Ultime notizie

'Festa dei calendari'. L'appuntamento di tutte le associazioni sportive capursesi

E-mail Stampa PDF

Festa dei calendari 2016Si sono dati appuntamento sotto la direzione del dipartimento comunale allo sport, guidato dal consigliere Comunale Vito Ricci, delegato dal Sindaco a seguire lo Sport e le Associaiozni Capursesi, presso la sala convegni della Biblioteca Comunale D'Addosio nella giornata di lunedi 10 ottobre, tutte le Associazioni sportive del territorio comunale capursese.
All'ormai consueto appuntamento della "Festa dei calendari", insieme al Sindaco Francesco Crudele e allo stesso delegato Ricci, hanno partecipato infatti tutte le associazioni sportive operanti sul territorio comunale di Capurso. Dal Calcio a 5 di Futsal e Capursello ai Panthers del Rugby, dal calcio della Football club Capurso al Volley e al Basket della Polisportiva Orsa.
Delle Associazioni sportive seguite in questo incontro dai vari Presidenti, erano presenti anche diversi atleti che affollano le "sature" strutture comunali. Dai settori giovanili di mini calcio a quelli di Mini Basket e Mini Volley.
Inisieme alle giovani promesse sportive

Ultimo aggiornamento ( Martedì 11 Ottobre 2016 16:12 ) Leggi tutto...
 

Convocazione consiglio comunale

E-mail Stampa PDF

altE' stato convocato il Consiglio Comunale per oggi 28/07/2016 alle ore 17,30 in prima convocazione ed il 29/07/2016, alle ore 17,30 in seconda convocazione, presso la sala consiliare della Sede Municipale, per deliberare sui seguenti punti all'o.d.g.:
1 Interrogazione presentata dal Consigliere Comunale Mario Elia avente ad oggetto:"Pista ciclabile – PIST – Capurso/Valenzano/Cellamare. Richiesta di informazioni".
2) Mozione presentata dal Consigliere Comunale Mario Elia avente ad oggetto: "Indennità di carica del Sindaco e della Giunta Comunale. Richiesta di revisione".
3) Viabilità di collegamento tra Via XX Maggio 1852 e Via Degli Alcantarini. Approvazione del progetto di fattibilità tecnica ai fini urbanistici e

Ultimo aggiornamento ( Giovedì 28 Luglio 2016 13:35 ) Leggi tutto...
 

Caso famiglia in difficoltà. La puntualizzazione dell'assessorato al welfare

E-mail Stampa PDF

Una foto di Quotidiano Italiano"Nei giorni scorsi è balzata agli onori delle cronache, mediante siti di informazione e social network, una triste vicenda di una famiglia residente a Capurso, che vive in una particolare condizione di disagio". Inizia così il comunicato dell'Assessorato ai servizi sociali del Comune di Capurso, dopo la triste vicenda segnalata nei giorni scorsi dal giornale "Il Quotidiano italiano", circa uno stato di degrado di una famiglia capursese residente nel centro storico cittadino. 
All'articolo che ha fatto il giro del web, da subito è seguito l'intervento del Sindaco di Capurso, Francesco Crudele che attraverso la sua pagina facebook, comunicava di aver "interessato l'assessore competente e domani mattina insieme alle assistenti sociali faremo tutte le verifiche e gli eventuali interventi del caso."
Oggi gli fa eco l'assessorato al Welfare del Comune di Capurso, guidato da Rosanna Di Gemma sempre attraverso la pagina facebook.
L'assessorato comunica che... "Nel caso specifico vogliamo precisare che l'immobile in cui risiede attualmente la famiglia, e che si vede nel video, non è di proprietà comunale, così come erroneamente riportato.
L'Assessorato alle Politiche Integrate Socio Sanitarie del Comune di Capurso intende rassicurare la cittadinanza e quanti hanno

Ultimo aggiornamento ( Venerdì 01 Luglio 2016 17:26 ) Leggi tutto...
 

Edilizia convenzionata e agevolata. Le iniziative del Comune di Capurso presentate giovedi 30 giugno 2016

E-mail Stampa PDF

assemblea cittadinaA cinque anni di distanza dalla sostanziale modifica del Regolamento per l'Edilizia Residenziale Pubblica del Comune di Capurso, si passa finalmente alla sua prima applicazione concreta.
In questi giorni sono stati pubblicati dal Settore Assetto del Territorio in contemporanea, due bandi pubblici: il primo per la formazione di una graduatoria finalizzata all'individuazione dei soggetti ideonei all'acquisto di alloggi di edilizia residenziale pubblica, il secondo per l'assegnazione di aree per la costruzione di alloggi a cooperative edilizie.
I terreni su cui sorgeranno le nuove abitazioni sono quelli tra Via Ognissanti e Via Valenzano, a completamento della maglia di lottizzazione denominata C3.1. Gli edifici saranno costruiti in classe energetica A e con un livello minimo certificato di sostenibiltà ambientale pari a 2, ai sensi del Protocollo Itaca Puglia 2011.
"Il bando finalizzato a determinare la graduatoria degli aventi titolo all'acquisto degli alloggi residenziali, è operazione di grande trasparenza – afferma il Sindaco Francesco Crudelein quanto consente ai nostri concittadini di conoscere se hanno i requisiti per partecipare al bando e quindi entrare in graduatoria, le caratteristiche degli alloggi, i costi certi e le modalità di pagamento nonché, l'opportunità di acquistare un'abitazione a costi inferiori a quelli di mercato. Tutte le informazioni sono chiaramente presenti nel Bando, con la possibilità di approfondimenti su caratteristiche costruttive e planimetrie presso le sedi delle imprese assegnatarie e/o nel pomeriggio del giovedì presso l'Ufficio AdT del Comune".
La graduatoria degli aventi titolo all'acquisto dei 76 appartamenti da realizzarsi, sarà trasmessa alle Imprese costruttrici con obbligo di

Ultimo aggiornamento ( Martedì 28 Giugno 2016 16:49 ) Leggi tutto...
 

Turismo rifiuti. Sanzionato un cittadino barese

E-mail Stampa PDF

IMG 0002Da qualche giorno, attraverso alcune foto pubblicate su un noto social network, si è assistito al puntuale abbandono di rifiuti in via Ariosto a Capurso.
Grazie ad una accurata indagine condotta in prima persona dal Comandante della Polizia Locale Saverio Petroni, nei giorni scorsi è stato individuato e sanzionato il responsabile di tale incresciosa trasgressione (art. 14 comma 4 del regolamento di polizia municipale), condannandolo al pagamento di una sanzione di 50 Euro.
Si tratta di un cittadino barese. A tradire il "turista dei rifiuti", ha contribuito una quietanza di pagamento di un premio assicurativo R.C.A. che riportava tanto di targa automobilistica trovata all'interno del sacchetto dei rifiuti che ha ricondotto al cittadino sanzionato. Il malcapitato ha riconosciuto, alla presenza dei vigili, di aver commesso

Ultimo aggiornamento ( Domenica 29 Maggio 2016 15:24 ) Leggi tutto...
 
Altri articoli...
Pagina 4 di 33