E’ stata presentata in data 3 giugno c.a. dal Consigliere Comunale Gioacchino Carella, una interrogazione a risposta orale nel prossimo consiglio comunale (fine mese?), circa la raccolta differenziata nel Comune di Capurso.
Il settore dei rifiuti, molto a cuore in tutta Italia per via dei risultati della vicina Campania soprattutto per i danni che sta causando il non aver intrapreso una seria politica in materia di rifiuti, è sentito molto anche nella nostra regione, conoscere i dati di Capurso al 3% nel 2007 (Cellamare paese vicino 19%), non è incoraggiante. Cosa fare per il futuro? Lo ha chiesto il consigliere nella interrogazione rivolta al Sindaco tramite il Presidente del Consiglio Comunale, che di seguito pubblichiamo:
Oggetto: Capurso al 3% della raccolta differenziata nel 2007, incentivare nel 2008 la raccolta differenziata dei rifiuti solidi urbani con progetti mirati a premiare i cittadini virtuosi.
Lo scrivente consigliere comunale Gioacchino Carella,
>> Visto l’avanzo di Bilancio Consuntivo 2007 e la relativa voce non impegnata per incentivare la raccolta differenziata a Capurso
;
>> Visto il Bilancio di Previsione 2008 già approvato e la relativa voce di spesa per incentivare la raccolta differenziata
;
>> Visti i dati mensili della raccolta differenziata relativi al 2007 del Comune di Capurso - ATO n.5, scaricabili dal sito della Regione Puglia
>> visto
che i dati disponibili sul sito sono trasmessi telematicamente dai singoli comuni pugliesi con cadenza mensile e si riferiscono alla quantità di rifiuti raccolti in modo differenziato e a quella residuale.
Chiede
>> di sapere le motivazioni relative al dato medio del 3% della differenziata 2007 (Cellamare al 19%), 
>> quali siano i progetti mirati ad incentivare la raccolta differenziata per l’anno 2008 e per premiare i cittadini virtuosi,
>> di sapere perché il Comune di Capurso non ha ancora segnalato telematicamente i dati relativi a tutto il 2008 della raccolta differenziata.
Sicuro di un Vostro riscontro al primo Consiglio Comunale utile, colgo l’occasione per augurarVi buon lavoro.
Fote: Capurso On - line Redazione