2 girls 1 cup

Cuti Volley contro Volley's Eagles. Ultima giornata del girone di andata di Serie C di Volley Femminile. Oggi al Palazzetto di Valenzano

E-mail Stampa PDF

Il manifesto della PartitaBicchiere mezzo pieno e mezzo vuoto, quello che vede il Cuti Volley alla fine del girone di andata del campionato di Serie C Pugliese di Volley femminile.
Costruita per affrontare una stagione piu' "vivace", la squadra, alla tredicesima giornata del campionato, ultima del girone di andata, occupa la 7^ piazza con 16 punti dei 39 in palio.
Un cammino tutto in salita dunque dopo essere state protagoniste di un buon inizio di stagione, che ha visto il Cuti Volley vincere sull'attuale capolista (unica sconfitta delle Altamurane proprio a Valenzano contro il Cuti), per poi perdersi in molti degli scontri diretti.
Pesanti infatti le sconfitte contro Trani, Corato, Primadonna e Ortanova, sofferte le vittorie contro Amatori, Bitetto e Bisceglie.
Gioco blando, lento e poco incisivo quello fino ad oggi visto nella maggior parte degli incontri anche se a tratti (nei set vinti) le Cutigirls, sono state capaci di chiudere i sets con molta tranqullita'.
Tutto lontano insomma da quelle che sicuramente erano le aspettative della Societa', alle prese oggi con diversi dubbi riguardanti la costruzione della Squadra per questa stagione; poche le "conferme" positive dai nuovi innesti, anche se non solo dalle nuove arrivate.
Reduci dalla sconfitta di Foggia di Sabato scorso, dove sono uscite con la conquista di un solo punto, capitan Gassi e compagne si apprestano a

giocare oggi alle 18,30 presso il PalaCarducci di Valenzano, contro le Baresi del Volley's Eagles, una partita sulla carta semplice ma che deve suonare la carica per il pronto riscatto.
"Conquistare i tre punti significherebbe per noi, lavorare per tutta la pausa di coppa Puglia (primo appuntamento stagionale mancato) con maggiore serenita' alla preparazione del girone di ritorno", sono le parole di Capitan Gassi.
Il Cuti durante una partitaE sul girone di andata? E' proprio il capitano Giacoma Gassi ad analizzare il percorso suo e delle sue compagne fin qui affrontato... "Nel girone di andata non abbiamo saputo sfruttare al massimo le nostre potenzialità. Troppi cali di concentrazione troppi tie-break e punti regalati. Allenarci in posti diversi e con temperature molto fredde (rischiando anche degli infortuni) e in tempi ristretti di un ora e mezza non ha certo giovato alla squadra che non si è abbattuta e ha lavorato nonostante tutto. Anche l'abbandono della seconda palleggiatrice Rossella Tricarico, forse nel suo momento migliore, seppur per motivi personali ha destabilizzato l'equilibrio del gruppo. Ad ogni modo niente alibi o giustificazioni qui manca la cattiveria che sono sicura emergerà nel girone di ritorno. Siamo in vena di riscatto e sono sicura che la classifica attuale avrà diversi mutamenti nel proseguo del campionato. Alla fine, saremo qui ad analizzare il risultato finale".
L'abbandono della palleggiatrice Tricarico, per motivi di lavoro, ha fatto si che al gruppo si aggregasse in maniera definitiva, una giovane promessa del vivaio capursese della Polisportiva Orsa, Dalila Ciciriello, classe 2000, nel medesimo ruolo di Palleggiatrice.
Appuntamento dunque a oggi sabato 23 gennaio 2015 alle 18,30 presso il Palazzetto dello Sport di Valenzano per l'incontro di volley femminile tra Cuti Volley e Volley's Eagles.
Le foto del Cuti Volley sulla nostra pagina Facebook

Capurso on line - Amministrazione


Ultimo aggiornamento ( Sabato 23 Gennaio 2016 14:16 )