2 girls 1 cup

Primo posto raggiunto dalla Polisportiva Orsa. Vincono e convincono gli Orsaboys. Le ragazze del Cuti non vanno oltre contro il Gioia. 3 a 2 il risultato finale. Capitan Gassi in campo con il fiocco lilla

E-mail Stampa PDF

II divisione Maschile Orsa CapursoGiornata di grande match quella di ieri al PalaCarducci di Valenzano. Ospite di turno delle Cuti Girls, le ragazze gioiesi della Puglia in Rosa volley, squadra che viaggia stabilmente tra le prime in classifica, attualmente in terza piazza.
Al pronti via, partenza sprint delle ragazze di coach Milella che tra attacchi vincenti delle bande, muri ben piazzati e anche un po' di confusione in casa gioiese riescono a piazzare sul tabellino due set a favore. Poi, il buio. Complice qualche errore di troppo e un calo di concentrazione, francamente prevedibile, Gassi e compagne hanno lasciato spazio al recupero delle avversarie che hanno strappato il terzo set. Quarto set inizia sulla falsa riga del precedente con le nostre in difficoltà sia fisica che psicologica, il ritrovato entusiasmo dall'altra parte della rete fa il resto, 2 a 2 e tie break. Parte l'ultimo set con il Cuti Volley che sembra mettere la freccia ed andare spedite verso la conquista del secondo punto in palio nel match, ma il tracollo psicologico totale dopo un recupero di 5 punti delle avversarie mette ko le ragazze di casa che quindi escono sconfitte per 3 a 2.
Considerando la differenza di punti e di posizioni in classifica tra le due compagini, il risultato non è da buttar via, certo resta l'amaro in

bocca in casa Cuti per aver fatto recuperare tutti i set alle avversarie invece di provare a chiudere il match sul 3 a 0.
Poco male, un punticino che riporta al decimo posto della classifica le ragazze del Presidente Vincenzo Laricchia, appaiate a 21 punti con OrtaNova, sconfitta 3 a 0 sul difficile campo di Bisceglie. Quali sono ora i reali obiettivi non si sa, ma dalla dirigenza Orsa Capurso/Aspav Valenzano tutti hanno piena fiducia nel lavoro di Coach Michele Il capitano mina Gassi con il fiocco lillaMilella, memori ancora di quanto bene abbia fatto lo scorso anno con la vittoria di campionato e coppa. Di certo i miglioramenti in campo, si vedono tutti e...i risultati arriveranno.
Nota lieta della serata del PalaCarducci l'esordio assoluto stagionale in Serie C, anche per Alessia Triggiano, giovane banda già capitano della Prima Divisione Giovani e assoluta promessa del volley nostrano nonché speriamo un giorno colonna portante della prima squadra.
Da segnalare inoltre la campagna Nazionale di sensibilizzazione dei disturbi del comportamento Alimentare (DCA) che ha portato i capitani (nella foto il Capitano Mina Gassi) di tutte le squadre pugiiesi di volley di serie C e serie D a scendere in campo con il fiocco Lilla come simbolo di solidarietà.
Fiocchetto Lilla anche per il capitano della prima giovani Alessia Triggiano, nel match di ieri sera a Bitetto contro le ragazze di "Pianeta Sport", che con la vittoria raggiunta balzano nuovamente in vetta alla classifica del campionato provinciale di 1' divisione giovani femminile, distanziando di due lunghezze le temibili ragazze della "Leonessa Altamura".
Vincono e convincono anche i ragazzi della formazione maschile della Polisportiva Orsa Capurso (Orsaboys nella foto in alto) allenati da mister Alessandro De Stefano, impegnati nella difficile trasferta di Cassano venerdi 13 marzo.
Gli Orsaboys, si sbarazzano dei padroni di casa con un secco 3 a 0, nonostante l'importante defezione di Alessio Giannelli, forte martello bianco-azzurro. Dopo la sconfitta della Volleygioia.it ottenuta con l'Atletico Sammichele, gli OrsaBoys si piazzano stabilmente al primo posto della classifica, a 2 punti dall'inseguitrice Gioia, prossima ospite domenica 22 a Capurso nella Palestra G. Venisti.
Capurso on line - Redazione

Ultimo aggiornamento ( Domenica 15 Marzo 2015 22:57 )