2 girls 1 cup

Scuola. Torna la didattica a distanza. L'ordinanza del Presidente della Regione Puglia Emiliano. A Capurso aumento verticale dei positivi Covid

E-mail Stampa PDF

Scuola dell'infanzia Collodi"Stiamo sospendendo la didattica in presenza di tutte le scuole eccezion fatta per laboratori e didattica speciale. Centinaia di scuole contagiate e centinaia di ragazzi, bambini e insegnanti contagiati e oggi record di contagi in Puglia con 800 casi, tutto coincidente con la riapertura delle scuole. Non potevo più aspettare".
Con questo messaggio il Presidente dela Regione Puglia ha ufficialmente comunicato la sospensione dell'attività didattica in presenza nelle scuole di ogni ordine e grado (esclusa scuola dell'infanzia), a partire dal 30 ottobre. Pertanto anche per le Scuole Capursesi torna da domani la DAD, didattica a distanza per tutti gli studenti degli Istituti comprensivi delle scuole primarie e secondarie di Savio-Montalcini e Bosco-Venisti. Sono escluse dal provvedimento regionale le scuole dell'infanzia, Madre Teresa di Calcutta, Collodi, Montessori e Rodari.


Il messagio della Scuola Savio-Montalcini
"L'Ordinanza Regionale del 28 ottobre 2020 dispone che -Con decorrenza dal 30 ottobre sino al 24 novembre 2020, le Istituzioni Scolastiche di ogni ordine e grado (scuola primaria, scuola secondaria di primo grado e scuola secondaria di secondo grado) adottano la didattica digitale integrata riservando alle attività in presenza esclusivamente i laboratori (ove previsti dai rispettivi ordinamenti dal ciclo didattico) e la frequenza degli alunni con bisogni educativi speciali - Ciò significa che da venerdì 30 ottobre e fino a martedì 24 novembre sono sospese le attività didattiche in presenza nella Scuola Primaria e Secondaria di I grado. Continueranno regolarmente le attività didattiche in presenza della Scuola dell'Infanzia. Nella giornata del 29 ottobre saranno fornite tutte le indicazioni organizzative per aulascuolabanchila DDI e per le attività in presenza degli alunni BES".
Situazione dei contagi in aumento

Sul fronte contagi invece, il messaggio allarmante postato ieri sera sulla sua Pagina Facebook dal sindaco Michele Laricchia "...i dati su Capurso stanno notevolmente peggiorando. La Prefettura in mattinata, ci ha comunicato che sono 35 i concittadini positivi al tampone. 20 invece i capursesi in isolamento domiciliare fiduciario.
Prendiamo le distanze dal Virus: utilizziamo la mascherina, disinfettiamoci spesso le mani e stiamo lontani dagli assembramenti. E' necessario per limitare il contagio".
Capurso on line - Daniele Di Fronzo

Ultimo aggiornamento ( Giovedì 29 Ottobre 2020 08:49 )