2 girls 1 cup

Premio Montalcini. Consegnata alla Scuola il premio dell'Associazione di Rita Levi Montalcini

E-mail Stampa PDF

Un momento della cerimonia di consegnaLo scorso 25 ottobre 2018 l'Istituo comprensivo Savio Montalcini di Capurso, aderente alla Rete di scuole intitolate a Rita Levi-Montalcini, ha ospitato Piera Levi Montalcini, nipote del premio Nobel Rita Levi Montalcini, fondatrice e presidente dell omonima associazione che si occupa di offrire ai giovani sostegno in attività di studio, di ricerca e di orientamento.
Nel corso della mattinata, Piera Levi-Montalcini ha salutato gli alunni della scuola secondaria, ha risposto ad alcune domande e ha rivolto loro una meravigliosa lezione sul senso dello studio e della ricerca.
Nel pomeriggio, insieme alla Dirigente Scolastica Francesca De Ruggieri, all'Assessore alle Politiche giovanili e per la scuola Maria Squeo e al sig. Umberto Rizzo, Piera Levi-Montalcini ha visitato la Basilica Pontificia Minore della Madonna del Pozzo.
In serata Piera Levi Montalcini ha presenziato alla cerimonia di premiazione, che si è tenuta nell'auditorium dell'Istituto di via Magliano, del concorso "Scienza e Musica", bandito dall'Associazione nel 2018 per individuare l'inno ufficiale delle scuole della Rete, a cui la Scuola secondaria di I grado Levi–Montalcini di Capurso ha partecipato risultando vincitrice.Il percussionista Niccolò Pantaleo


In questa occasione Piera Levi Montalcini ha consegnato il premio (un vibrafono Yamaha) alla Dirigente Scolastica Francesca De Ruggieri e al professore di strumento musicale - e compositore dell'inno - Giuseppe Di Pinto.
Un momento della cerimoniaAl nuovo vibrafono si è esibito l'artista del gruppo musicale "Stain" Niccolò Mastrolonardo (nella foto a sinistra), ex alunno della Scuola Levi-Montalcini, con un pezzo soul-blues la cui performance ha coinvolto tutti i presenti, studenti, genitori, docenti, dirigenti scolastici e amministratori locali.
La cerimonia è terminata con l'esecuzione dell'inno da parte dell'Orchestra Montalcini, diretta dal Prof. Giuseppe Di Pinto.
"La serata della premiazione è stata un'importante occasione per condividere con tutta la comunità scolastica e con il territorio capursese l'entusiasmo per questo riconoscimento, che valorizza il lavoro delle eccellenze della scuola italiana e che rappresenta un motivo di orgoglio per tutti i docenti che si impegnano a trasmettere ai ragazzi quotidianamente, come citano i primi versi dell'inno, il senso "dell'amore, della vita e della partecipazione", ha dichiarato la Dirigente Scolastica De Ruggeri.
Ancora complimenti all'Istituto comprensivo Savio-Montalcini per questo "prestigioso" premio ricevuto e per aver portato in alto la Scuola di Capurso, Capurso e i giovani studenti capursesi.
Capurso on line - Daniele Di Fronzo

Ultimo aggiornamento ( Lunedì 29 Ottobre 2018 10:56 )