2 girls 1 cup

Incentivo ai progetti extra curricolari della Scuola Capursese. Dal Comune 35mila euro in favore degli Istituti comprensivi

E-mail Stampa PDF

Il sitting volley svolto dalla pol. Orsa CapursoContinua l'impegno dell'Amministrazione comunale di Capurso in favore della scuola.
Anche quest'anno è importante il contributo che il Comune metterà a disposizione dei due istituti comprensivi a sostegno del POFT (Piano dell'Offerta Formativa Territoriale). Ben 35mila euro (17,5 mila per istituto) andranno a potenziare la progettualità extra curricolare degli studenti sui temi della socialità, dell'ambiente e della legalità.
Quest'anno la sfida è ancora più impegnativa che in passato; sono infatti ben 18 i progetti partiti grazie alle risorse messe a disposizione dall'Amministrazione.
Tra tutti, particolarmente degno di nota è il progetto "Sport di classe", promosso dalla Presidenza del Consiglio dei Ministri-Dipartimento per gli Affari Regionali, le Autonomie e lo Sport, da Ministero dell'Istruzione, CONI e Comitato Italiano Paraolimpico, che sarà realizzato in rete tra i due istituti comprensivi.
Gli obiettivi del progetto sono: sensibilizzare gli studenti al tema della corretta

alimentazione - in coerenza con le linee guida per l'Educazione Alimentare nella Scuola Italiana, recentemente pubblicate dal MIUR - e contrastare un fenomeno, quello dell'obesità infantile, che secondo l'Organizzazione Mondiale della Sanità, sta assumendo dimensioni preoccupanti anche nel nostro paese.
"Quello tra questa Amministrazione e le scuole capursesi – spiega il Sindaco, Francesco Crudele - è un dialogo vivo, continuo e proficuo nell'interesse esclusivo dei nostri ragazzi che in questi cinque anni ha prodotto risultati importanti. Sono pochissimi i Comuni delle dimensioni di Capurso che possono destinare tante risorse alle scuole pubbliche, e non parlo solo di risorse (oltre ai 35mila euro destinati al POFT abbiamo stanziato altri 30mila euro per le spese di funzionamento), ma anche di un impegno concreto per rendere gli edifici scolastici più funzionali e accoglienti. Per noi si tratta di una precisa scelta di programmatica, poiché crediamo che investire sulla scuola significhi investire sul nostro futuro.
Grazie alla collaborazione istituzionale tra Comune e scuole, possiamo aiutare studenti, docenti e famiglie a cogliere le migliori opportunità e le numerose risorse che il territorio cittadino offre, tra associazioni e realtà produttive. Per non lasciare indietro nessuno, lavorando instancabilmente per l'inclusività."
Capurso on line - Amministrazione

Ultimo aggiornamento ( Giovedì 12 Febbraio 2015 15:32 )