2 girls 1 cup

Il neo Prefetto di Bari a Capurso, per incontrare gli studenti

E-mail Stampa PDF

Il Prefetto con il Sindaco CrudeleCAPURSO (BA) Tematiche all'ordine del giorno quelle affrontate dal Prefetto di Bari, dott. Nunziante, in visita nel comune di Capurso il 28 aprile scorso, quali "sicurezza, istruzione, legalità e lavoro". Una visita concorde con le sue stesse parole, pronunciate come apertura della giornata che l'ha portato all'interno della vita comunale capursese: "Lo Stato dev'essere presente, è il rappresentante dello Stato che va incontro ai bisogni del cittadino".
Dai toni semplici e costruttivi, invece, la chiacchierata introduttiva tenutasi tra il Prefetto, il Sindaco Francesco Crudele e i consiglieri comunali: "A far squadra si inizia dalla sala consigliare, cioè il luogo "sacro" della città, da dove emergono provvedimenti

"pro-cittadini". Il cittadino deve credere nelle istituzioni, sarebbe grave una situazione contraria." E ancora "bisogna fare squadra con le varie istituzioni, mai invadere le competenze altrui". Queste le linee guida, secondo il dott. Nunziante, per una corretta condotta della vita istituzionale (consigli peraltro pienamente condivisi dal Sindaco, Assessori e Consiglieri presenti.) "Bisogna partire dalle piccole cose" spiega il sindaco "infatti stiamo iniziando con l'inculcare il senso civico ai più piccoli; già i più grandi, come accade per la villa comunale, stanno dimostrando grande senso civico, verificando autonomamente che siano rispettate le regole civili e richiamando all'ordine."
Di grande impatto simbolico, come sostenuto dal Sindaco, l'incontro in sala consigliare tra istituzione e una delegazione di studenti del consiglio comunale dei ragazzi, seduti tra le poltrone occupate solitamente dai consiglieri comunali: "è importante che avvenga il confronto tra Stato e scuola" ripete più volte il Sindaco. Notevole la semplicità e la scioltezza dei dialoghi tra il dott. Nunziante e gli studenti. Attraverso espressioni come "la sicurezza appartiene ai cittadini e non solo agli uomini in divisa", il Prefetto ha saputo trasmettere anche ai più piccoli, concetti di forte impatto sociale, come l'uso spropositato dei social network, dell'alcool, o l'eccessiva importanza che l'esteriorità ha acquisito nella società attuale. In chiusura, i ringraziamenti del Sindaco nei confronti del prefetto che ha potuto insegnare tanto alla cittadinanza in una sola giornata.
Guarda le foto della visita del Prefetto

Capurso on line - Mara Loruso Flammini

Ultimo aggiornamento ( Lunedì 05 Maggio 2014 07:04 )