2 girls 1 cup

Ultime notizie

La Scuola Rita Levi Montalcini e il suo inno. Premiato il brano del Professor Di Pinto. Il 24 ottobre la cerimonia all'Istituto del premio nazionale 'Scienza e Musica' indetto da Levi-Montalcini

E-mail Stampa PDF

Il Premio Nobel della Medicina, Rita Levi-MontalciniMercoledi 24 ottobre 2018, a partire dalle ore 17:30, si terrà presso l'Auditorium della Scuola Montalcini di Via Magliano di Capurso, la manifestazione per la consegna del Premio attribuito all'Istituto Comprensivo Savio-Montalcini nell'ambito del concorso "Scienza e Musica 2018", premio questo, indetto dell'Associazione di promozione sociale Levi-Montalcini. All'Istituto Comprensivo capursese, il primo premio.
Il concorso, finalizzato alla selezione dell'Inno delle scuole intitolate a Rita Levi-Montalcini su tutto il territorio nazionale, ha visto vincitore assoluto il brano composto dal Prof. Giuseppe Di Pinto, che, da quest'anno, sarà l'inno della Rete di Scuole Rita Levi-Montalcini.
"Per noi questo riconoscimento è stata un'immensa gioia" - commenta la DIrigente Scolastica De Ruggeri - "pensare che il nostro inno - che oramai fa parte della nostra comunità scolastica, conosciuto dai bambini, dai ragazzi, dai genitori e da tutti gli insegnanti - possa uscire dai confini di Capurso ed essere eseguito in altre scuole italiane ci piace, perché rafforza simbolicamente l'idea di rete fra scuole. Il nostro inno recita "tutti uniti" per "diventare una persona migliore"; ma ci piace pensare che questa sia la missione non solo della nostra scuola, ma di tutte le scuole, per il bene del nostro paese.
Inoltre, è sempre una grande soddisfazione quando un nostro docente riceve un riconoscimento importante per un lavoro che ha significato impegno, dedizione e passione".

Ultimo aggiornamento ( Venerdì 19 Ottobre 2018 06:28 ) Leggi tutto...
 

Buona affermazione nei giochi sportivi studenteschi, per gli studenti della 'Savio-Montalcini'

E-mail Stampa PDF

Gli studenti della Svaio-MontalciniNei giorni scorsi la Rappresentativa scolastica dell'Istituto "Savio-Montalcini" di Capurso, retto dalla Preside Francesca De Ruggieri, ha partecipato ai Giochi Sportivi Studenteschi svoltisi a Copertino (LE).
Gli studenti allenati ed accompagnati alla manifestazione dalla Prof.ssa di Educazione Fisica Cecilia Verde si sono affermati come la prima Scuola maschile e la seconda femminile pugliese, ottenendo il miglior risultato dall'inizio del progetto avvenuto cinque anni fa.
Gli Studenti si sono confrontati con gli altri pari età della regione nel c.d. Triathlon scolastico che ha visto i giovani capursesi esibirsi con sicurezza e divertimento.
A giugno la prossima tappa del calendario giovanile con il Trofeo Kinder - Coni e la possibilità di accedere alla Finale di Rimini.

Ultimo aggiornamento ( Martedì 17 Aprile 2018 14:55 ) Leggi tutto...
 

ERASMUS+ a Capurso. La nuova offerta formativa dell'Istituto Comprensivo Savio-Montalcini

E-mail Stampa PDF

I ragazzi ERASMUS+Da quest'anno, l'offerta formativa dell'Istituto Comprensivo Savio-Montalcini di Capurso si è arricchita del progetto transnazionale Erasmus+ "A small step for a film, a big one for European Citizenship".
Il progetto, molto articolato, ha l'obiettivo di sensibilizzare i ragazzi e le ragazze sui temi dell'impegno civile e della cittadinanza attiva, attraverso lo studio e la pratica del linguaggio audiovisivo, e di sviluppare le principali competenze chiave Vincitori logoeuropee: comunicazione nelle lingue straniere, competenze digitali, competenze sociali e civiche e consapevolezza ed espressione culturale.
Nel corso dei prossimi due anni, pertanto, i ragazzi e le ragazze della Savio-Montalcini parteciperanno a cineforum e workshop, realizzeranno due cortometraggi e le colonne sonore originali insieme ai docenti di Strumento musicale, approfondiranno la storia e la cultura dei paesi partner di progetto (Croazia, Polonia e Spagna), scambieranno idee e materiali con i compagni delle diverse nazioni tramite piattaforme digitali (eTwinning) e, infine, parteciperanno alle mobilità all'estero insieme ai loro docenti.
La prima attività del progetto è stato un contest per l'individuazione del logo di progetto più bello; quello più votato è stato realizzato da

Ultimo aggiornamento ( Martedì 14 Novembre 2017 19:13 ) Leggi tutto...
 

A scuola dell'infanzia si impara a creare un orto con il progetto 'Happy orto...a scuola'

E-mail Stampa PDF

L'assessore Squeo con il dirigente De RuggieriPresentato il progetto scolastico "Happy orto...a scuola", Inserito nel piano dell'offerta formativa 2017 (P.O.F.T. 2017).
"Con il progetto "Happy orto...a scuola"" - dichiara l'Assessore all'istruzione del Comune di Capurso Maria Squeo alla presenza del Dirigente scolastico prof. Francesca De Ruggieri - "i piccoli alunni della scuola dell'Infanzia Madre Teresa di Calcutta stanno realizzando un vero e proprio orto scolastico".
I piccoli prosegue l'assessore, "con l'aiuto dei nonni hanno seminato e piantato diverse piantine e ogni giorno sono attenti ad osservare la crescita delle stesse.
E' sicuramente un insegnamento per i piccoli studenti capursesi" - conclude l'assessore Squeo che - "Giocando imparano a rispettare l'ambiente e la natura oltre a

Ultimo aggiornamento ( Lunedì 24 Aprile 2017 18:01 ) Leggi tutto...
 

Emergenza freddo nelle Scuole. Accesi i riscaldamenti

E-mail Stampa PDF

Il cortile della Scuola VenistiScuole ancora chiuse, almeno per la giornata di oggi, e per domani è attesa la riapertura tempo permettendo.
Per consentire un "piacevole" e confortevole rientro a Scuola, sono stati riaccesi i termosifoni in tutte le scuole del paese al fine di riscaldare il più possibile gli ambienti, restati chiusi per le festività natalizie.

Lo comunica attraverso la sua bacheca Facebook, l'Assessore alla Scuola del Comune di Capurso, Maria Squeo "Sono tanti ancora i genitori preoccupati del freddo che gli alunni potranno trovare al loro rientro a scuola", comunica la stessa Squeo che continua "preciso che gli impianti di riscaldamento sono attivi in tutti i plessi scolastici da sabato 8 gennaio. Gli stessi funzioneranno anche questa notte per permettere ad alunni e docenti di riprendere serenamente le attività".
Ma cosa si attende per le prossime ore? "La vasta area depressionaria ancora presente sull’Europa orientale continua a

Ultimo aggiornamento ( Martedì 10 Gennaio 2017 11:27 ) Leggi tutto...
 
Altri articoli...
Pagina 1 di 11