2 girls 1 cup

Ultime notizie

Capurso: punti di vista. Interessante mostra fotografica alla biblioteca D'Addosio

E-mail Stampa PDF
La mostra fotografica "Capurso: punti di vista" rappresenta il traguardo di un corso di fotografia tenutosi a Capurso da 14 corsisti fotografi in erba.
La mostra, organizzata dall'associazione "gli eventi in corso" (presidente Massimiliano Centrone) e da "studio 96" con il Patrocinio del Comune di Capurso rappresenta la concreta manifestazione di un impegno e la conclusione di un percorso formativo portato avanti con passione e dedizione attraverso lezioni teoriche, esericitazioni pratiche e scatti veri e propri sul campo.
A tenere le lezioni il fotografo professionista Giuseppe Gernone, noto per la sua corposa esperienza maturata come free lance, nello still life, come ritrattista e come fotografo presso la Soprintendenza per i Beni Culturali e Ambientali della Puglia. Collaboratore e ideatore della mostra il fotografo Salvatore Pastore a cui va un ringraziamento speciale per la sua piena disponibilità.
La mostra ha come oggetto di interesse la cittadina di Capurso con tutte le caratteristiche ad essa annesse: dai beni architettonici ai casolari, dall'artigianato locale ai "personaggi famosi"...
Ognuno dei corsisti ha scattato secondo la propria inclinazione e posato il suo sguardo su quello che più riteneva essere originale e
Ultimo aggiornamento ( Venerdì 24 Maggio 2013 14:17 ) Leggi tutto...
 

Manifestazione di solidarieta' per i due Maro' della Marina Militare

E-mail Stampa PDF
Ieri Sabato 4 Maggio 2013 nella città di Bari, l'associazione Apulia Onlus, l'associazione studentesca Azione Universitaria, le associazioni combattentistiche pugliesi con il patrocinio della Regione Puglia, delle Province di Bari e Bat e del Comune di Bari, hanno dato vita ad una manifestazione di solidarietà per i due fucilieri della Marina Militare Massimiliano Latorre e salvatore Girone prigionieri in India.
Tutti i presenti, compresi i familiari di Massimiliano e Salvatore, hanno creato un lungo corteo con centinaia di persone che minuti di stendardi e striscioni hanno sfilato lungo via Sparano, terminando il tutto in piazza Cesare Battisti. Qui, nell'ex Palazzo delle Poste nonché Centro Polifunzionale dell' Università degli Studi di Bari, la Prof. Carella, docente di Diritto Internazionale e Leonardo D'Elia, Presidente di Apulia Onlus, hanno dato vita ad un seminario al fine di fare luce sugli aspetti giuridici internazionali della vicenda.
Tra le Associazioni combattentistiche capursesi, l' Arma Aeronautica e l' ANC hanno aderito alla manifestazione. Presenti per tutta la manifestazione il vice-sindaco del Comune di Capurso, Mario Costantini e per i giovani, Vito Giardino, rappresentante della Associazione Azione Universitaria.
Fonte: Capurso on line Redazione
Ultimo aggiornamento ( Domenica 05 Maggio 2013 13:51 )
 

Sport e Associazioni sportive. Nasce la Consulta Comunale per lo Sport Capursese

E-mail Stampa PDF
Il Comune di Capurso riconosce la funzione sociale dello Sport e intende promuovere e sostenere ogni iniziativa atta a rendere più accessibile a tutti i residenti la pratica delle attività motorie e sportive, quale strumento di educazione e formazione personale e sociale, di prevenzione, tutela e miglioramento della salute, di retto impiego del tempo libero, per affermare i valori di dignità umana, di pacifica convivenza e solidarietà tra le persone e tra i popoli, riconoscendo lo sport come espressione del diritto di cittadinanza e come risorsa per l?integrazione sociale e culturale degli individui e della comunità.
E' per questo che qualche giorno fa, con delibera del Consiglio Comunale n. 12 del 18/03/2013, ha approvato il Regolamento per la Costituzione ed il Funzionamento della Consulta Comunale per lo Sport.
Possono prendere parte alla Consulta Comunale per lo Sport:
l'Assessore allo Sport;
n. 1 membro in rappresentanza della dislocazione del C.O.N.I. territorialmente competente;
n. 1 rappresentante per ogni associazione sportiva, società sportiva costituita in forma di società, società cooperativa, società dilettantistica senza fini di lucro e affiliata al C.O.N.I. o ad uno degli Enti di Promozione sportiva riconosciuti, presente con una propria sede effettiva nel territorio comunale, che non abbia alcuna inibizione con la giustizia sportiva;
n. 1 rappresentante delle associazioni dei disabili, costituite ed operanti nel territorio comunale, nominato tra le associazioni iscritte nell'apposito elenco comunale;
il Dirigente Scolastico o suo delegato di ogni Istituto Comprensivo presente sul territorio comunale;
n. 2 rappresentanti designati dal Consiglio comunale, di cui uno indicato dalla maggioranza ed uno dalla minoranza.
Il termine ultimo per la presentazione delle istanze di adesione alla Consulta Comunale per lo Sport è fissato per le ore 12,00 del 6 maggio 2013.

Fonte: Comune di Capurso web
Ultimo aggiornamento ( Venerdì 26 Aprile 2013 11:19 )
 

Multiculturita “Europe contest” II edizione. Aggiornamenti. Comunicato stampa

E-mail Stampa PDF
Multiculturita "Europe Contest" annuncia la partnership con il Basilijazz Festival. Al primo classificato andrà un premio in denaro di 1.500 euro, mentre il secondo classificato parteciperà all'edizione 2014 del festival lucano. Inoltre, in ragione del sopraggiunto premio che potrà essere attribuito al gruppo o solista pugliese che accederà alla finale, la scadenza per la presentazione delle domande di partecipazione slitta al 20 maggio 2013.
Seconda edizione per il Multiculturita "Europe Contest", organizzato dall'associazione Multiculturita J.S., con la direzione artistica di Michele Laricchia e il coordinamento artistico di Alceste Ayroldi.
Finalità del concorso è promuovere progetti musicali innovativi nell' ambito della musica afroamericana (jazz, blues, funky, soul, rhythm and blues, fusion) , fornendo a talenti e gruppi emergenti l'opportunità di esibirsi di fronte a una giuria composta da musicisti professionisti e critici di settore, direttori artistici, oltre al pubblico.  Il Multiculturita "Europe Contest" intende così promuovere la cultura e la pratica della musica afroamericano sul territorio e dare visibilità a giovani impegnati nella ricerca e nello sviluppo stilistico ed esecutivo di tale musica.
Possono partecipare, solisti, gruppi, band, ensemble, la cui età non superi il trentacinquesimo anno. Nel caso dei gruppi (anche band o ensemble), si intende che l'età media non superi il trentacinquesimo anno di età. I progetti che verranno presentati dovranno contenere anche - e almeno - due brani originali a firma del solista, ovvero di un rappresentante del gruppo, band o ensemble.
La partecipazione al concorso è totalmente gratuita
.
I premi
: Euro 1.500,00 per il I° Classificato.
Al secondo classificato n.1 contratto per la partecipazione all'edizione 2014 del Basilijazz, rassegna partnership del contest
.
All'eventuale gruppo pugliese che dovesse qualificarsi per la fase finale, sarà attribuito anche un premio riguardante un'intera giornata di registrazione presso BoBo Studios di Capurso (Ba).
I gruppi che intendano partecipare dovranno inoltrare, a mezzo Poste Italiane o corriere, entro e non oltre il termine di adesione, fissato al 20 maggio 2013, la seguente documentazione:
a) Il modulo di iscrizione completo di liberatoria, allegato al presente regolamento e scaricabile dal sito www.multiculturita.it debitamente compilato e sottoscritto.
b) Due copie identiche di un CD contenente i brani musicali (almeno 4) liberamente scelti, che permetteranno una adeguata valutazione per l'ammissione al concorso. In alternativa, i supporti audio potranno pervenire in formati differenti ed essere inviati via email per poter effettuare il download da parte dell'organizzazione.
c) Il nome, dettagli anagrafici e recapiti telefonici, indirizzo mail del responsabile del gruppo o del musicista solista.
d) Un curriculum artistico aggiornato, con materiale fotografico (min. 4 immagini) di buona qualità.
Il materiale dovrà essere inviato a mezzo posta all'indirizzo: Multiculturita, Via S. Onofrio 18, Capurso (Ba).
Tutti i progetti che parteciperanno alla kermesse saranno presentati sul portale Capurso Map e su Multiculturita.it e verranno votati dal pubblico attraverso internet, con i risultati visibili in tempo reale. I sei gruppi più suffragati saranno sottoposti ad una giuria di esperti che decreterà le due band, solisti, gruppi o ensemble finalisti. I risultati della selezione, con il calendario delle esibizioni, saranno resi noti entro il 15 giugno 2013, tramite pubblicazione sui siti: multiculturita.it; capursomap.it e/o telefonicamente o via mail, ai responsabili dei gruppi selezionati.
Le due formazioni finaliste godranno dell'ospitalità da parte dell'organizzazione. La giuria degli esperti che procederanno alle eliminatorie sarà composta dal direttore artistico, dal coordinatore artistico, da un operatore commerciale del settore discografico, da un direttore artistico di club e/o rassegna e da un produttore discografico.
Mentre, la Giuria della serata finale sarà composta da: 1) direttore artistico; 2) coordinatore artistico; 3) due critici musicali di chiara fama; 4) n.2 direttori artistici di famosi jazz club e/o festival o rassegne nazionali; 5) n. 1 produttore discografico; 6) n.1 direttore di una scuola di musica di levatura nazionale. Per ulteriori info e per il bando www.multiculturita.it
Fonte: Alceste Ayroldi -
Coordinatore Artistico Multiculturita
Ultimo aggiornamento ( Venerdì 26 Aprile 2013 10:56 )
 

Mordi la Puglia. Alla scoperta di Riso Patate e cozze. Sabato 27 aprile nei ristoranti italiani

E-mail Stampa PDF
La sera del 27 aprile, in numerosi ristoranti in Italia e all'estero, il cui elenco completo sarà a disposizione sul portale di Oraviaggiando (www.oraviaggiando.it), la celebrata Tiella di riso patate e cozze verrà offerta gratis ai loro clienti dai Ristoratori aderenti all'evento organizzato, su idea del gastronomo Sandro Romano, dall'Associazione culturale LaCompagniaDellaLungaTavola e dall'Associazione Cuochi Baresi, con la collaborazione di Cuochi Italiani nel Mondo (C.I.M.) e dell'Unione Cuochi Regione Puglia, sotto l'egida dell'Accademia Italiana Gastronomia Storica e con il patrocinio della Regione Puglia - Ass. Risorse Agroalimentari e della Provincia di Bari.
L'evento fa parte di una serie di iniziative intitolate "Mordi la Puglia", programmate dalla Compagnia della Lunga Tavola e dedicate alla divulgazione di particolari aspetti della cultura e delle tradizioni pugliesi, per far sì che questa regione abbia l'apprezzamento che indubbiamente merita per la ricchezza della sue risorse e della sua offerta.
Con "Riso Patate & Cozze", in particolare, si vuole offrire un'emozione, un momento di gioia e di soddisfazione soprattutto a chi, con curiosità, voglia di scoperte e di nuove sensazioni, si accosta ad una cucina diversa dalla propria. Per questo motivo i ristoratori aderenti sono stati impegnati a preparare la Tiella secondo le più accreditate regole e utilizzando la migliore materia prima, perché un piatto che rappresenta un territorio deve essere raccontato nel migliore dei modi..
L'evento sarà preceduto, lunedì 22 aprile p.v. (ore 11), da una conferenza stampa di presentazione che si terrà presso l'I.P.S.S.A.R "Majorana" di Bari. Dopo la proiezione di un video in tema, appositamente realizzato, assistiti da Margherita e Maddalena, baresi veraci, oltre che da uno chef tutor, testimonial d'eccezione si presteranno a preparare la Tiella, che sarà anche cucinata, e servita ai presenti in sala, dagli alunni del predetto Istituto professionale, che saranno impegnati, per tutta la giornata, in una lezione di preparazione di questo piatto cardine della tradizione pugliese.
Tutte le informazioni potranno essere richieste a Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo.
Fonte: Comp. Lunga tavola
Ultimo aggiornamento ( Venerdì 26 Aprile 2013 10:48 )
 
Altri articoli...
Pagina 10 di 23