2 girls 1 cup

Ultime notizie

Uno sgambetto al 2013...buon 2014!

E-mail Stampa PDF

Buon anno...

Tanti auguri di buon Anno 2014 da tutti noi!
AUGURI
Capurso on line - Redazione

Ultimo aggiornamento ( Martedì 31 Dicembre 2013 17:33 )
 

Insegnanti di Italiano per stranieri: l'Università di Perugia arriva in Puglia

E-mail Stampa PDF

L'Università per Stranieri di Perugia, eccellenza internazionale nel settore dell'interlinguistica e nella didattica linguistica per stranieri, arriva in Puglia.
Lo fa attraverso una convenzione con l'Associazione Quasar di Putignano, da tempo attiva nel campo dell'integrazione e della formazione interculturale e dell'inclusione sociale; insieme, l'ateneo umbro e l'istituto pugliese organizzeranno nei prossimi mesi, un Corso di alta formazione "Insegnamento e valutazione dell'italiano L2".
Il corso ha lo scopo di formare e qualificare insegnanti specializzati nell'insegnamento di materie umanistiche negli ambiti dell'interculturalità e dell'apprendimento/insegnamento della lingua italiana a cittadini stranieri.
Un'opportunità formativa di altissimo livello per i laureati della nostra regione: le lezioni verranno infatti tenute direttamente dai docenti dell'Università per Stranieri di Perugia.
Il corso di alta formazione è rivolto a studenti che abbiano già conseguito una laurea di primo livello in materie umanistiche ovvero una laurea di primo livello generica accompagnata da esperienze certificate di insegnamento di italiano L2/LS o da master in "Didattica dell'italiano lingua non materna" o diploma di scuola di Specializzazione in "Didattica della lingua italiana a stranieri", ovvero un diploma di scuola secondaria di II grado con non meno di 700 ore di insegnamento della lingua italiana L2/LS.
Il superamento del corso consentirà l'ottenimento di 8 crediti formativi, nonché un titolo necessario per poter accedere ai

Ultimo aggiornamento ( Mercoledì 23 Ottobre 2013 08:22 ) Leggi tutto...
 

Dalla Locride al quartiere San Paolo di Bari. La storia di Don Fabio, vecchia conoscenza di Capurso

E-mail Stampa PDF

Il Sacerdote Don Fabio CampionePALESE (BA). Era il settembre del 1994, esattamente 19 anni fa, quando l'allora Vice Parroco della Parrocchia del S.S. Salvatore, Don Fabio Campione (nella foto a sinistra), venne trasferito dalla Diocesi di Bari-Bitonto alla Diocesi di Locri-Gerace (Rc), e quindi dalle dipendenze del Vescovo Mariano Magrassi, oggi deceduto, a quelle del Vescovo Padre Giancarlo Maria Bregantini, attualmente alla guida della Diocesi di Campobasso-Bojano, in Molise.
Un lavoro tra la gente ma soprattutto tra i giovani, quello che il Sacerdote ha continuato a fare per 19 anni anche nella piccola comunità di Pirgo di Grotteria (Frazione di Grotteria, Provincia di Reggio Calabria) e restanti frazioni oltre Torbido (fiume), dove come è già successo per la Comunità Capursese, sarà ricordato per il buon, anzi ottimo lavoro svolto a favore della comunità Cattolica della Locride, una fra tutti la realizzazione di una nuova Chiesa e di un oratorio.
Don Fabio ha salutato la sua vecchia "Parrocchia di San Nicola de Protonotariis", nella messa di

Ultimo aggiornamento ( Venerdì 11 Ottobre 2013 12:58 ) Leggi tutto...
 

Test di medicina: tra i decreti del ministero e le speranze degli studenti

E-mail Stampa PDF

Policlinico di BariCome ogni anno si torna in questo periodo a parlare della questione "test d'ingresso per le facoltà universitarie". In particolare protagonista indiscusso tra i tanti test, resta il test d'ingresso alla facoltà di Medicina e Chirurgia . Quest'anno come forse mai prima, la polemica è sempre più accesa: eravamo tutti a conoscenza infatti, della decisione iniziale, presa dal ministero, di anticipare il test a luglio. Il test avrebbe inoltre subito delle variazioni rispetto agli anni passati: i quesiti sarebbero stati 60 (a differenza degli 80 dei precedenti test) e in più, il voto di maturità ottenuto dagli studenti, sarebbe stato convertito in punteggio da sommare al risultato raggiunto nei 60 quesiti. Le prime polemiche sono state suscitate dai maturandi: il test a luglio significava l'esclusione di tutti coloro che in quello stesso mese stavano per lasciare la scuola secondaria. Come avrebbero fatto a prepararsi per affrontare i quesiti solo nel breve periodo che separava la maturità dalla prova d'ingresso? In più dall'associazione "Azione Universitaria" partiva una petizione per richiedere l'eliminazione del voto maturità tra i criteri di selezione del test. Richiesta di gran lunga ignorata dal ministero. Visto il ridotto numero d'iscrizioni al test (d'altronde non poteva essere diversamente, dat

Ultimo aggiornamento ( Domenica 15 Settembre 2013 04:51 ) Leggi tutto...
 

Francesco Urbano si racconta per Capurso on line

E-mail Stampa PDF

alt

Giugno 2001, il suo fax ha dato esito positivo, la catena Boscolo Hotel richiede aiuto cuoco per la stagione estiva in Vicenza nel ristorante Vino & Blues dell' Hotel De La Ville 4 stelle lusso...
Valigie pesantissime e tanta voglia di crescere, affrontando il suo primo viaggio da solo in treno Bari-Vicenza, quando il nostro Francesco aveva solo 16 anni.
Albergo elegantissimo, luci accecanti, personale compostissimo, Francesco è accolto per le prime due settimane in camera d' albergo... Pareva una vacanza!
Alle 10:30 si inizia, scendendo in cucina al piano seminterrato ed incontrando lo Chef.
Cucina tra le più belle mai viste, sala ristorante unica nel suo genere con strumenti musicali appesi al muro come fosse una mostra d' arte contemporanea, musica blues e vino da tutta Itala, le sue passioni.
Questa indimenticabile cornice descrive la prima esperienza di lavoro fuori casa, ambiente di lavoro impeccabile, chef Napoletano che tutt' oggi sente ancora, città tranquilla animata dalla fiera dell' oro tre volte l' anno.
Stagione estiva del 2002, vacanze di Natale e Pasqua 2003, pasticciere

Ultimo aggiornamento ( Giovedì 05 Settembre 2013 15:26 ) Leggi tutto...
 
Altri articoli...
Pagina 2 di 17