2 girls 1 cup

A Bari la II rassegna gastronomica del buonpescato italiano. Dal 31 maggio in Piazza Libertà

E-mail Stampa PDF
Dopo il Veneto, è la Puglia la protagonista della tre giorni del BuonPescato Italiano, il progetto della Direzione Generale della Pesca Marittima e dell'Acquacoltura del Ministero per le Politiche Agricole Alimentari e Forestali per promuovere e valorizzare le specie ittiche nazionali
Si svolge a Bari, in Piazza Libertà, dal 31 maggio al 2 giugno, la rassegna GASTRONOMICA del buonPescato Italiano, momento clou del progetto promosso dal Ministero delle Politiche Agricole Alimentari e Forestali - Direzione Generale delle Pesca Marittima e dell'Acquacoltura e realizzato con il contributo del Fondo Europeo per la Pesca, che ha come obiettivo la valorizzazione e la promozione delle specie ittiche nazionali con particolare riferimento a quelle meno conosciute ma dotate di preziose qualità nutrizionali, ottime caratteristiche organolettiche ed un rapporto qualità-prezzo a vantaggio del consumatore.
Dopo il successo riscosso dalla edizione svoltasi a marzo a Treviso, la Rotta del BuonPescato ITALIANO - che prevede lo svolgimento di 5 Rassegne Gastronomiche in giro per lo Stivale - arriva in Puglia.
La regione - che dal 16 al 30 marzo scorsi ha già accolto il passaggio del PromoTruck del buonPescato Italiano - diventa dunque protagonista della tre giorni realizzata con il Patrocinio della Presidenza del Consiglio Regionale della Puglia, dell'Assessorato alle Risorse Agroalimentari della Regione Puglia, della Provincia di Bari e del Comune di Bari, con la collaborazione di Confcooperative Federcoopesca, Lega Pesca, A.G.C.I. AGR.IT.AL., Federpesca, Unci Pesca, API e ANAPI e in partnership con Coldiretti Puglia e IPSSAR "Perotti" di Bari.
Per l'occasione la postazione informativa itinerante del BUONPESCATO ITALIANO - con la sua Mostra dedicata al cosiddetto pesce povero, realizzata con audiovisivi, materiali fotografici e sagome - si trasforma nella location di convegni, premiazioni e momenti istituzionali, mentre il villaggio del buon pescato, nella quale essa va ad inserirsi, si anima con performance di cucina, degustazioni, abbinamenti cibo / vino ed esposizione delle specie ittiche protagoniste del progetto.
Ad accogliere i visitatori, come sempre, ci sarà SUGHERELLO, la mascotte del BUONPESCATO ITALIANO che, durante le tappe del TOUR del PromoTruck, ha abitato l'area edutainment rivolta a studenti delle Scuole primarie e secondarie di primo grado, come le famiglie e i curiosi accorsi numerosi ad ogni tappa.
Il VILLAGGIO DEL BUONPESCATO ITALIANO ospiterà pescatori e cooperative, degustazioni, cooking show, buffet di gala e convegni per scoprire tutti gli aspetti di un settore di fondamentale importanza nella storia dell'economia italiana: la pesca.
A Bari, dal 31 maggio al 2 giugno prossimi, la Rotta del BuonPescato ITALIANO racconterà la straordinaria ricchezza del pesce povero dei mari pugliesi con la partecipazione diretta degli Operatori della Pesca, degli Enti e delle Associazioni di Categoria, degli Chef, delle Scuole e di numerosi Esperti del settore. Diversi i momenti e i protagonisti della RASSEGNA che saranno comunicati nella conferenza stampa di presentazione dell'evento che si terrà martedì 28 maggio alle ore 11,00 presso il PromoTruck del BuonPescato Italiano in Piazza Libertà.
Tre i Concorsi messi in piedi per l'evento. Agli Chef
è riservato "Piatti d'Autore", che si rivolge ai Ristoratori della provincia di Bari, invitati a partecipare proponendo durante il periodo della manifestazione ricette esclusive e della tradizione locale con l'utilizzo delle specie ittiche minori coinvolte. A giudicarli, un gruppo di esperti individuato su scala regionale e una giuria popolare, formata da consumatori.
Pensato per le Scuole
è invece il concorso di idee dal titolo "Piccoli... ma Buoni". Le classi coinvolte sono invitate a produrre locandine, filmati e tutto quanto occorre per una comunicazione promo-pubblicitaria a supporto delle specie ittiche minori per trasmettere, attraverso la partecipazione, un messaggio propositivo sul ruolo che i prodotti della pesca, soprattutto quelli locali, hanno sempre avuto e avranno nella nostra alimentazione, anche in considerazione delle problematiche sociali, culturali e ambientali proprie del rapporto uomo/mare. I migliori elaborati, giudicati da un'apposita giuria, sono premiati durante gli eventi della Rotta del BuonPescato ITALIANO.
A tutti i visitatori del sito web www.buonpescatoitaliano.it, infine, è destinato il Concorso "Pesca in Rete" che permette agli utenti di coadiuvare un momento di svago e allo stesso tempo d'informazione ed approfondimento delle conoscenze sulle Specie ittiche eccedentarie. Il gioco è molto semplice e coinvolgente e mette in palio un I-Pad 2 e numerosi I.Pod Touch targati Apple, oltre a immagini e sfondi del BuonPescato Italiano.
Maggiori informazioni e aggiornamenti in tempo reale sul portale  www.buonpescatoitaliano.it e sui principali social network. Contatti: Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo.
Fonte: Capurso on line Redazione
Ultimo aggiornamento ( Giovedì 23 Maggio 2013 15:30 )