2 girls 1 cup

Giordano Bruno e il suo furore domenica per "Poliorama III" al Castello di Cellamare

E-mail Stampa PDF
Domenica 19 maggio, presso, il Castello di Cellamare (BA), secondo appuntamento della III edizione di "Poliorama - rassegna di musica e..."
Alle ore 20.00 presentazione del libro BIOS E POLIS - Etica, Politica, Responsabilità della vita di Franco Manti l'autore ne discute con:
Maurizio Morisco - Roberto De Flammineis - Rosalba Valenza.
A seguire Giordano Bruno e il suo furore Spettacolo teatrale e musicale della compagnia Il Carro dei comici Espone lo scultore Giuseppe Rizzi.
All'ingresso piccole degustazioni a cura della pasticceria "Sapori e delizie" di Cellamare.
Ingresso gratuito. Info e prenotazioni: 329 888 3318
Email: Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo. - Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo. www.poliorama.villadeisuoni.it - www.villadeisuoni.it
Poliorama III prosegue giovedì 27 giugno alle ore 20.00 a Ruvo di Puglia, presso Selva Reale con "Nel sentiero del bosco incantato....alcune volte s'incontrano", Recital pianistico su Claude Debussy - Pianista - Nicole Brancale.
Presentazione dei libri Nel sentiero del bosco incantato e...A volte s'incontrano di Luigi Pruneti
Conducono: Paolo Maggi e Renata Salerno
POLIORAMA III - rassegna di musica e..."
Concerti di alto valore artistico, ospiti prestigiosi, presentazioni di libri e incontri interessanti sempre in luoghi belli ed evocativi della nostra regione: dopo gli ottimi riscontri ottenuti nel 2011 e nel 2012, torna anche quest'anno, per la sua terza edizione "Poliorama -rassegna di musica e...", organizzata dall'Associazione di musica e cultura VILLA DEI SUONI, e curata da Maria De Filippis.
Sei eventi tra maggio e luglio in altrettante differenti location, tutte prestigiose e affascinanti. Ogni serata avrà il suo momento centrale in un concerto, ma vedrà la partecipazione di personalità della cultura e dell'arte: dalla letteratura al teatro, dalla pittura alla fotografia.
Il libro
BIOS E POLIS - Etica, Politica, Responsabilità della vita

Il termine bíos richiama, insieme, la vita nelle sue varie forme, anche non umane, e la nostra biografia. Polis evoca la città con le sue relazioni sociali e le sue forme di governo.
Di fronte ai dilemmi morali posti dalla scienza e a problemi come l'emergenza ecologica e la globalizzazione, questo binomio assume oggi, una dimensione nuova.
Oggi, le scelte politiche riguardano sempre di più le nostre vite e quelle delle generazioni future.
L'Autore, a partire da, pluralismo, eterogeneità della morale e dissenso ragionevole, propone una critica al monismo etico che ha caratterizzato le teorie morali quali il kantismo e l'utilitarismo, nelle loro varie forme, e sviluppa l'idea di competenza etica nella specificità della decisione politica rispetto a quella morale.
Un ragionamento sulla biopolitica che approda alla necessità di esercitare una cittadinanza planetaria attiva, consapevole e responsabile all'interno di una democrazia cognitiva e di nuove istituzioni e modalità di governo capaci di esprimere la ricchezza e la pluralità delle esperienze e delle "voci". L'autore: docente di Etica Sociale, Etica della Comunicazione, Etica dei processi formativi presso la Facoltà di Scienze della Formazione dell'Università degli Studi di Genova, Franco Manti ha al suo attivo numerose pubblicazioni su temi filosofici ed etici in particolare. Dal 2012 è condirettore della Collana di Bioetica della Casa Editrice Rubettino.
Lo spettacolo
Giordano Bruno e il suo furore

Partendo dal "De gli eroici furori", il testo scritto nel 1585 da Giordano Bruno e dedicato al percorso faticoso attraverso il quale il filosofo raggiunge la conoscenza, la compagnia pugliese Il carro dei comici realizza uno spettacolo originale che mette in scena pezzi della vita e del pensiero del filosofo nolano considerato ancora oggi simbolo della libertà di coscienza.
Partendo dai punti cardine del pensiero del, lo spettacolo racconta la ricerca filosofica attraverso la meditazione, la magia e tante altre zone oscure che costarono a Bruno la condanna per eresia.
Scritto, diretto e interpretato da Francesco Tammacco.

Musiche di Mariagrazia Annesi, Federico Ancona e Pantaleo Annese. Scenotecnica di Matteo Altomare.

La leggerezza dell'acciaio - l'arte di Giuseppe Rizzi
Cinquantenne, pugliese di Casamassima, nella sua trentennale carriera lo scultore Giuseppe Rizzi ha al suo attivo un lungo curriculum di mostre e la realizzazione di opere esposte in tutta Italia.
Le sue opere in acciaio inox, smaltato, ossidato o satinato, sono un invito alla concentrazione: immagini semplici, stilizzate, ma dense di aperture verso il profondo. L'equilibrio e armonia delle linee e forme, tra voglia di classico e momenti di contemporaneità, descrivono figure eleganti e sinuose.
Gli altri appuntamenti di POLIORAMA III Rassegna di musica è...
Programma 2013
Domenica 07 luglio 2013 h 20,00 Villa Carafa - Andria
LILITH ED EVA: LE DUE FACCE DELLA LUNA

BqUorTet
- Serena Brancale e Carolina Bubbico
Espone la fotografa Tina Massari
Visita guidata nella dimora storica
Domenica 21 luglio 2013 - Cellamare h 20,00
SUONANDO IL JAZZ...Serena Brancale 4tet

Presentazione del libro Quando suonavo il jazz di Carmela Formicola:
Presenta - Michele Laporta
Fonte: Luca Basso
Ultimo aggiornamento ( Venerdì 17 Maggio 2013 19:57 )