2 girls 1 cup

Per la Festa della donna la FIDAS promuove una campagna per la donazione “in rosa”. ALLE DONNE CHE AMANO LA VITA, L’INVITO AL DONO. Testimonial della campagna Rosalba Forciniti, medaglia di bronzo a Londra nella disciplina Judo

E-mail Stampa PDF

Dal 1° marzo è diffusa sul web la nuova campagna di sensibilizzazione al dono realizzata dalla FIDAS "Federazione Italiana Associazioni Donatori Sangue" con il sostegno della Fondazione con il SUD nell'ambito del progetto "FIDAS - La SFIDA di Donare". La campagna è rivolta all'universo femminile per avvicinarlo alla donazione del sangue e degli emocomponenti e il Presidente Nazionale FIDAS, dott. Aldo Ozino Caligaris, ha voluto presentarla spiegando che "in Italia ci sono oltre un milione e 700mila donatori di sangue, ma le donne sono solo il 30% del totale. Lo studio realizzato qualche anno fa dalla FIDAS in collaborazione con il Censis ha dimostrato quanto le donne, sebbene sensibili ai temi della vita e della salute, siano ancora distanti dal mondo della donazione sia per paure sia per disinformazione".
La campagna è stata studiata per dare rilievo a quante cose fa una donna e con quanto amore e generosità le compie ogni giorno per chi ama. Di qui l'invito a tutte loro a compiere quel piccolo gesto che può dare slancio e vita anche a chi non fa parte della propria ristretta cerchia di affetti: la donazione del sangue.
Portavoce di questo messaggio è Rosalba Forciniti, atleta del CS Carabinieri e della Nazionale, immagine positiva del judo e dello sport italiano, bronzo nelle Olimpiadi di Londra 2012; con generosità ha messo a disposizione in uno spot promozionale il suo sorriso e la sua simpatia, per incoraggiare le donne a "fare la mossa giusta". Lo spot, dal titolo "Campionessa di vita", cui si affianca una campagna visiva, percorre alcune delle

azioni che compie una donna ogni giorno; tanti piccoli ed abitudinari gesti che trovano la loro focalizzazione sul braccio: bere un caffè, salutare un'amica, prendere in braccio un bambino, atterrare un avversario e, infine, donare il sangue, la mossa giusta per contribuire a salvare una vita.
Il video è stato realizzato a Ostia (RM) presso il Centro Federale della FIJLKAM, la Federazione Italiana Judo Lotta Karate e Arti Marziali, con la quale FIDAS ha sottoscritto una partnership estremamente prolifica nella condivisione di valori comuni, in primo luogo l'attenzione ai corretti stili di vita.
Anche in Puglia la Federata FIDAS "Federazione Pugliese Donatori Sangue" FPDS, con sede a Bari e diffusa su tutto il territorio con 45 realtà locali in provincia di Bari, BAT e Taranto, adotta la campagna caldeggiando una maggiore partecipazione delle donne alla donazione del sangue. "Nel 2012 ben 16.027 unità di sangue ed emocomponenti sono state raccolte grazie alla generosità dei nostri donatori e delle nostre donatrici. Auspichiamo per il 2013 una crescita nella partecipazione delle donne, soprattutto le più giovani, al dono" ha commentato la Presidente FPDS-FIDAS, prof.ssa Rosita Orlandi, nell'annunciare che il video promozionale della campagna sarà presente sulla pagina facebook dell'Associazione, mentre sul sito internet www.federazionepugliesedonatorisangue.it sarà possibile trovare i contatti delle segreterie cittadine alle quali potersi rivolgere per saperne di più sulla donazione.
Fonte: Segreteria Organizzativa Fidas

 

Ultimo aggiornamento ( Martedì 05 Marzo 2013 10:26 )