“Biografia di un capitano", Un libro e un esempio per i giovani

Stampa
MONOPOLI - Dal Barone Colucci un aiuto ai degenti purtroppo colpiti da malattie oncologiche. L'ha detto e l'ha fatto, e il patron di Plastic Puglia, il Barone capitano Vitantonio Colucci, 74 anni, ha destinato pochi giorni fa i proventi della sua "Biografia di un Capitano, tre volti una vita" (edizioni Vivere in, Monopoli; 192 pagine) all'Unitalsi monopolitana. La consegna dell'assegno nel suo studio, nelle mani di Michele Formica, presidente della locale sezione dell'Unitalsi. La cifra non è stata resa nota ma Formica dichiara "siamo contenti perché con questa somma riusciamo a trasportare i degenti agli ospedali oncologici per almeno un mese e mezzo". Il servizio di trasporto degli ammalati è attivo da almeno 4 anni e non è soltanto un fatto di spostamento fisico "ma anche di vicinanza alle famiglie che soffrono con i loro cari" sottolinea Formica. Come per la mensa sociale, abbiamo un continuo bisogno di sostegno "e - prosegue - in questo è ammirevole la generosità del Barone". "Vorrei essere di esempio per gli altri" sottolinea Colucci. Il libro biografico è stato scritto da Giovanni Quaranta, un avvocato di Fasano, consulente editoriale. Contiene anche foto di vita e di famiglia, aforismi che caratterizzano Colucci fra la sua gente. Lui che si dice un "self made man". Il suo vanto, oltre alle attività produttive e la sua famiglia, è l'avere creato all'interno della sua azienda un piccolo parco florofaunistico e un  museo della tradizione contadina. Non ha mai dimenticato la sua storia fin dalle origini e i gradi di Capitano marconista su grandi navi. Il suo invito è comunque quello di sostenere l'Unitalsi e poi "anche i proventi dei prossimi libri saranno destinati in beneficenza, perché è nostro dovere essere sempre vicini a chi soffre" sottolinea Colucci (info libro tel. 080 802122; info Unitalsi Monopoli tel. 080 9306853).
IL LIBRO "BIOGRAFIA DI UN CAPITANO"
Riassume la vita di un uomo, Vitantonio Colucci, e la sua azione in un'azienda che dà lavoro da anni e produce tubi in plastica per l'irrigazione. Colucci, già autore del  libro "Economia di uno sviluppo inesistente" Colucci questa volta si è lasciato invece intervistare dall'autore di questo nuovo volume in elegante veste grafica, che è l'avvocato Giovanni Quaranta di Fasano.
Il libro oltre a varie storie, contiene quella serie di aforismi e consigli di vita che Colucci dispensa quotidianamente in fabbrica come in famiglia, e inoltre il suo personalissimo, ma utile, decalogo dell'imprenditore modello che resta perennemente affisso nel suo ufficio personale dove, davanti alla grande vetrata, c'è un canocchiale puntato verso il mare, come in una nave. «Ho dismesso gli abiti del Capitano di Marina - specifica Colucci - ma resto, come chiunque dovrebbe esserlo, un capitano dentro per tutta la vita».
Fonte: Capurso on line - Eustachio Cazzorla
Ultimo aggiornamento ( Giovedì 07 Febbraio 2013 12:17 )