2 girls 1 cup

Ultime notizie

Mercato giornaliero. Parte la sperimentazione nei giorni di martedi, mercoledi e giovedi, in Piazza Libertà

E-mail Stampa PDF
In una situazione di crisi congiunturale, a fare le spese sono i consumi caduti a picco. Ed è per questo che l'Assessorato alle Attività produttive, guidato da Gioacchino Carella ha voluto sperimentare a partire da Martedi 17 luglio, l'apertura al pubblico di un mercato straordinario (sperimentale e temporaneo, si legge nella nota) di prodotti alimentari situato in Piazza Libertà. Di seguito pubblichiamo la nota dell'Assessore Carella.
"La Giunta Comunale, facendo seguito ai numerosi incontri svolti con gli operatori del mercato giornaliero e la FIVA di Bari (Confcommercio), con il dr. Ferdinando Cocozza, hanno valutato l'attuale congiuntura economica sfavorevole ed i relativi cali dei consumi alimentari da parte dei cittadini, hanno concordato la creazione di un sito temporaneo e sperimentale del Mercato giornaliero di alimenti. Pertanto con delibera della Giunta Comunale n° 70 del 31/05/2012 è stato istituito, in quanto edizione aggiuntiva del mercato giornaliero di prodotti alimentari sito in parallela di viale Aldo Moro, un mercato straordinario, sperimentale e temporaneo di prodotti alimentari situato in piazza della Libertà, in un'area prospiciente l'ex cinema Enal" ed in una posizione più centrale del Paese.
A partire quindi da martedì 17 luglio 2012, e fino al 13 settembre 2012, la mattina del martedì, mercoledì e giovedì non festivi, si avrà un altro mercato giornaliero in Piazza della Libertà."
Fonte: Capurso on line Redazione
Ultimo aggiornamento ( Martedì 17 Luglio 2012 08:57 )
 

Al festival di Avezzano, un "cantautore" Capursese

E-mail Stampa PDF
E' alla sua XVIII° edizione il Festival Città di Avezzano che si terrà il 20 e 21 aprile 2012  nel Castello Orsini Colonna, alla presenza di personaggi dello spettacolo come Fabrizio Frizzi, Loretta Goggi, Elisa Isoardi, Attilio Befera e Vitantonio Liuzzi. Sarà Antonio Carbonara, docente di religione e cantautore ad aprire l'evento, con un brano musicale scritto in memoria di Ciccio e  Tore, i bambini di Gravina di Puglia tragicamente scomparsi e ritrovati nel 2008 nel fondo di una cisterna. Non sarà il solito brano che si sente in giro, sullo stile di un cantastorie l'autore ripercorrerà i fatti accaduti richiamando responsabilità e negligenze, oltre a immaginare nel fondo del pozzo la presenza di "una voce" che coccola i bambini verso un sonno dal quale non si sveglieranno più, un sonno che li condurrà verso "quell'aurora" di cui parla il compositore, nel tentativo di "ridimensionare" un dramma in sé terribile.
Le telecamere di Uno Mattina, rai Tre e Vita in Diretta daranno valenza nazionale al Festival, il conduttore sarà Luca di Nicola, volto noto della Rai.
Fonte: Capurso on line Redazione
Ultimo aggiornamento ( Giovedì 19 Aprile 2012 18:28 )
 

Tugurio per i cani a Capurso, scoperto da Striscia la Notizia. Comunicato stampa del Sindaco Crudele

E-mail Stampa PDF

Mercoledì 4 aprile, nelle prime ore della mattina, due funzionari del Sipav della Asl, tra cui un medico veterinario, e due vigili di questo Comune, hanno effettuato un sopralluogo in contrada Macchia dei Proni. Nella proprietà del sig. Antonio Mariani, così come denunciato da una nota trasmessa a mezzo posta elettronica dalla redazione di Striscia la notizia - nota trasmissione giornalistica di Canale 5 - giunta a questo Comune la sera precedente. L'effetto del sopralluogo è stato un verbale elevato dalla Asl e la notizia di reato a carico del sig. Mariani immediatamente trasmessa alla Procura della Repubblica di Bari. Il sig. Mariani, nato a Capurso ma residente a Rutigliano, "custodiva"17 cani randagi in modo indegno anche per degli animali: condizioni igienico-sanitarie che creavano un chiaro stato di sofferenza per i quadrupedi del tutto inaccettabile. D'altro canto, il servizio di "Striscia" effettuato dal sig. Edoardo Stoppa, ha reso in modo chiaro le condizioni in cui i cani erano custoditi. E infatti, le autorità, hanno disposto che i cani fossero senza indugio prelevati e trasferiti.
Il giorno successivo - giovedì 5 aprile - in qualità di autorità sanitaria sul territorio, il sindaco ha emanato la relativa ordinanza, disponendo che gli operatori della Asl provvedessero al trasferimento e, fino a quel momento, nominava come per legge, il sig. Mariani custode giudiziale del sito e degli animali, diffidandolo da ogni ulteriore forma di maltrattamento. Solo per una questione di tempi dei procedimenti amministrativi e in considerazione del fatto che c'era di mezzo il periodo pasquale, il trasferimento è di fatto avvenuto mercoledì

Ultimo aggiornamento ( Giovedì 12 Aprile 2012 15:13 ) Leggi tutto...
 

Gli altarini allestiti per le vie del centro di Capurso, in onore della Madonna del Pozzo

E-mail Stampa PDF

Ci piaceva trasmettere un messaggio "di tradizione popolare" e di devozione a Santa Maria del Pozzo in questo giorno di festa e lo abbiamo fatto ascoltando direttamente dalla voce dei protagonisti che nei giorni che precedono la "grande festa di Agosto", allestiscono per le viuzze del centro storico gli "altarini" dedicati alla Madonna.
Ci siamo soffermati in particolare all'altarino di via Pizzoli, primo ingresso della Statua della Vergine nel centro storico...vedi il video.
Fonte: Capurso on line - Redazione

Ultimo aggiornamento ( Lunedì 29 Agosto 2011 12:10 )
 

Mai più al buio. Corteo in difesa del bene pubblico

E-mail Stampa PDF
Dopo gli atti vandalici del 3 luglio, che hanno visto alcuni pali della luce pubblica della Villa Comunale, essere completamente distrutti, la cittadinanza tutta si ribella e scende in Piazza, in "difesa del bene pubblico".
A tala proposito, è stata presentata sabato 23 luglio, nella Sala Consiliare del Comune di Capurso, dal Sindaco Francesco Crudele, con la presenza dei capigruppo, Cosimo Guarini e Nicola Buono, la manifestazione "Mai più al buio, tutti insieme in corteo per difendere la Villa e tutto il patrimonio pubblico dagli atti vandalici".
Stasera dunque a partire dalle 20,30 il corteo prenderà il via dal Sagrato della Chiesa di San Francesco da Paola, per attraversare via Regina Sforza, e proseguire via Madonna del Pozzo, fino a giungere alla villa comunale. Al corteo tutta la cittadinanza capursese potrà parteciparvi, al fianco del Sindaco e di tutti i membri del Consiglio comunale.
Anche noi parteciperemo in difesa di tutto il Patrimonio pubblico locale.
Fonte: Capurso on-line Redazione
Ultimo aggiornamento ( Lunedì 25 Luglio 2011 18:51 )
 
Pagina 13 di 16