2 girls 1 cup

Colpi d'arma da fuoco nel centro storico. Ferito grave un sorvegliato speciale. Aggiornamenti

E-mail Stampa PDF

altAlmeno 6 i colpi di arma da fuoco, che hanno "risvegliato" una tranquilla fine domenica di fine inverno, quelli esplosi ieri sera intorno alle 21 nei pressi della Chiesa di San Giuseppe, in via Regina Sforza (nella foto di Luca Turi).
Ad essere ferito Onofrio Pentassuglia, da tempo sorvegliato speciale dalle autorita', preso di mira dagli aggressori presumibilmente dopo un litigio avvenuto nei pressi di un bar del centro cittadino.
Pentassuglia, ferito alla zona lombare, e' stato trasferito dai sanitari del 118 intervenuti

sul posto, nel vicino Ospedale Di Venere di Carbonara. Le sue condizioni seppur gravi, escludono il decesso.
Sull'accaduto sono intervenuti subito i Carabinieri della Compagnia di Triggiano, che grazie alle telecamere a circuito chiuso che da pochi mesi "sorvegliano" anche il centro cittadino, sono riusciti ad assicurare alla giustizia 4 persone. Al momento il qunto e non meno importante (colui che avrebbe premuto il grilletto) risulta ancora ricercato. Si tratta di 4 pregiudicati capursesi, Giuseppe De Rosa e Giacomo Modesto, Filippo Cacciapaglia e Nico Giuseppe Calzolaio.
Capurso on line - Amministrazione

Ultimo aggiornamento ( Martedì 17 Marzo 2015 04:28 )