2 girls 1 cup

Attività estive di integrazione sociale e culturale per minori, al via

E-mail Stampa PDF

altUna comunità educante è tale anche d'estate.
Parte in questi giorni a Capurso il segmento estivo del progetto di integrazione socio-culturale per minori "Per far crescere un minore ci vuole una comunità. Alleanza per una comunità educante.".
L'Assessorato comunale alle politiche sociosanitarie, in collaborazione con la rete delle associazioni cittadine, ha organizzato un fitto calendario di attività ludiche, sportive, educative e formative destinate ai minori capursesi tra i sette e i quattordici anni.
Tutte le mattine e tutti i pomeriggi, da giugno a settembre, nelle strutture sportive cittadine o negli spazi pubblici (parchi comunali), gli educatori delle diverse associazioni sportive e culturali attiveranno laboratori e momenti collettivi immaginati per ragazzi di

diverse fasce di età.
"Il progetto invernale - ha detto il Sindaco, Francesco Crudele - ci ha portato grandissime soddisfazioni, ma noi non ci accontentiamo e proviamo a rilanciare con un bel programma di attività estive dedicate ai nostri ragazzi. Penso che questo sia modo migliore per tenere il paese vivo anche durante i giorni estivi e per impegnare i ragazzi in momenti di qualità anche durante le vacanze scolastiche."
"Anche d'estate – ha detto l'assessore alle politiche sociosanitarie del Comune, Dina Munno - l'esperimento che ha fatto parlare tutta la Puglia continua, con modalità originali e innovative. Voglio dedicare questo progetto, esempio di un'Amministrazione pubblica che non va mai in ferie, ad Angela Malgari, infaticabile dipendente del Comune di Capurso e mia amica che se ne è andata troppo presto."
Capurso on line - Redazione

Ultimo aggiornamento ( Mercoledì 02 Luglio 2014 10:43 )