2 girls 1 cup

Ultime notizie

Carosello, lo spettacolo dello show e della pubblicità. Il format televisivo per molte generazioni ha rappresentato il cambiamento delle abitudini. La presentazione del libro di Franco Liuzzi

E-mail Stampa PDF

FRANCO LIUZZILA RAI E LA TV - FRANCO LIUZZI PRESENTA LA STORIA DELLA TELEVISIONE ITALIANA
Carosello, lo spettacolo dello show e della pubblicità
Il format televisivo per molte generazioni ha rappresentato il cambiamento delle abitudini

Carosello, il primo spazio televisivo, dedicato alla pubblicità. Franco Liuzzi, docente del corso di Laurea in Scienze della Comunicazione dell'Università di Bari, racconterà "Carosello, ingegno italiano".
L'evento, promosso dall'associazione "Terra del Mediterraneo" e dalla libreria "La Prima", si terrà sabato 11 maggio, ore 20.30, in Piazza Santa Margherita (borgo medievale). Il format televisivo per molte generazioni ha rappresentato la fantasia, la conoscenza, il cambiamento delle abitudini. Il Carosello è stato, in fondo, il primo, vero, movimento culturale collettivo a cui tutti gli italiani hanno partecipato per 20 anni. A raccontarlo, dunque, ci penserà Franco Liuzzi con Tommaso Forte, giornalista e autore dell'evento. Carosello Calimero e la pubblicita
"La storia della Televisione italiana - spiega Liuzzi - è uno straordinario strumento utile per conoscere la storia ed il cambiamento del nostro Paese. L'evento in cui presenterò il mio ultimo lavoro letterario prova a riassumerne alcuni passaggi indossando un particolare paio di occhiali: quelli di Carosello, il programma dedicato alla reclame che, con qualche difficoltà, il programma manda in onda. È il racconto, ricco di citazioni ed aneddoti, di un'Italia che vuole dimenticare la guerra e guardare con entusiasmo ad un futuro che non potrà essere peggiore del passato". E ancora.

Ultimo aggiornamento ( Lunedì 29 Aprile 2019 14:36 ) Leggi tutto...
 

Amministrative Cellamare: De Santis presenta il simbolo per la Cellamare ideale

E-mail Stampa PDF

desanÈ un simbolo decisamente iconico il nuovo logo elettorale di Michele De Santis, sindaco uscente di Cellamare, ora ufficialmente in corsa per il secondo mandato.
Diviso in due semicerchi, il simbolo ripropone gli stessi colori di “Uniti per Cellamare”, la lista civica che nel 2014 ha portato De Santis a Palazzo di città. Molto più intensa, però, la sfumatura di arancio che, nella parte inferiore, riporta il nome del candidato.
Il simbolo questa volta campeggia su un luminoso fondo blu che gli conferisce tridimensionalità. Sono evidenti le corrispondenze tra il linguaggio figurativo, che è alla base della costruzione del nuovo marchio, e le intenzioni elettorali di De Santis.

Ultimo aggiornamento ( Domenica 17 Marzo 2019 19:51 ) Leggi tutto...
 

In piazza per l'ambiente con 'Fridays for future'. Bari risponde all'appello della giovane svedese

E-mail Stampa PDF

Greta ThunbergBari risponde alla manifestazione di Piazza per "Fridays for future" con studenti, scuole, istituzioni, associazioni e sindacati. Tutti in piazza a manifestare per sensibilizzare le coscienze sul futuro ambientale del pianeta e sollecitare i governi di tutto il mondo a prendere provvedimenti in fretta. E’ una risposta massiccia quella che viene data all'appello lanciato da Greta Thunberg, ragazzina svedese di 15 anni che ogni venerdì sciopera davanti al Parlamento svedese saltando la scuola.
Una protesta quella di oggi che, facendo il giro del mondo, ha dato vita a "Fridays for future", supportato soprattutto dai più giovani, gli studenti come Greta.

Ultimo aggiornamento ( Venerdì 15 Marzo 2019 08:15 ) Leggi tutto...
 

La triste storia di Stefano Cucchi, scritta in un graphic novel. A Bari e Bitetto la giornalista Floriana Bulfon (L'Espresso) racconta i dettagli investigativi

E-mail Stampa PDF

Stefano CucchiUn'inchiesta che ha mobilitato tutta l'opinione pubblica italiana

BARI - "Il Buio, la lunga notte di Stefano Cucchi" è un graphic novel che apre le porte sul caso di cronaca che ha sconvolto le coscienze del nostro Paese. Edito da Round Robin, scritto da Floriana Bulfon, giornalista d'inchiesta di Repubblica/L'Espresso, sarà presentato sabato 9 marzo, ore 18.30, presso la libreria "Quintiliano" di Bari, via Arcidiacono Giovanni, 9. Discuterà con l'autrice Michele Laforgia, avvocato penalista. Modera: Tommaso Forte, giornalista. Domenica, invece, ore 11.00, la stessa opera sarà presentata a Bitetto nella libreria "La Prima" ubicata nel borgo medioevale della Città. L'iniziativa è promossa dall'associazione "Terra del Mediterraneo".
Un'inchiesta che ha mobilitato tutta l'opinione pubblica italiana, ancora oggi in attesa di una verità che sta lentamente affiorando: Stefano Cucchi, arrestato la notte del 16 ottobre 2009 dai carabinieri, è deceduto il 22 ottobre nel reparto penitenziario dell'Ospedale Sandro Pertini di Roma, dopo un pestaggio avvenuto la prima notte di arresto.

Ultimo aggiornamento ( Giovedì 07 Marzo 2019 10:10 ) Leggi tutto...
 

Da 'pre-dissesto a Comune con un fondo cassa solidissimo'. Il Sindaco di Cellamare nella conferenza stampa di fine mandato

E-mail Stampa PDF

conferenzastampadesantisCellamare, conferenza di fine mandato
Il sindaco De Santis: Da Comune in pre-dissesto a Comune con un fondo cassa solidissimo. È questo il risultato migliore dell'amministrazione uscente dal 2014 al 2019. A sottolinearlo più volte è il sindaco di Cellamare Michele De Santis, che, nella conferenza di fine mandato di ieri sera, ha ricordato - per esempio - come è stato risanato il debito fuori bilancio di 400mila euro.
"È fondamentale non andare sempre in anticipazione di cassa: chiedere anticipi alle banche diventa, alla lunga, un deficit quando si vuole accedere ai finanziamenti. È importantissimo approvare il Bilancio preventivo entro dicembre per poter lavorare dal gennaio successivo a ritmo spedito per tutte le necessità del Comune - ha detto DeSantis rispondendo a chi, nei giorni scorsi, lo ha accusato di avere fretta di portare il documento in Consiglio Comunale - diversamente può essere autorizzato solo un dodicesimo della spesa prevista e diventa molto complicato stabilire priorità".

Ultimo aggiornamento ( Sabato 02 Marzo 2019 14:09 ) Leggi tutto...
 
Altri articoli...
Pagina 1 di 57