2 girls 1 cup

Ultime notizie

20 Maggio 2013. Una conferma di devozione

E-mail Stampa PDF
Se dovessimo operare una stima circa l'andamento del 20 Maggio appena passato, non dovremmo che utilizzare parole di successo. Ancora una volta la massiccia affluenza di fedeli compaesani e la rimarchevole presenza di pellegrini, non fanno che sottolineare la fervente e inossidabile devozione verso la Madonna del Pozzo. Non più soltanto una Festa di Paese, ma un momento di Fede viva, pronto a raccogliere forti presenze a Capurso, da tutta la provincia. Anche quest' anno, la Comunità del Santuario ha inteso offrire, a corollario degli "riti classici" afferenti la Solennità dell'Anniversario dell'Incoronazione in oro dell'Icona, un Corteo storico-rievocativo, con l'intento di rendere tangibili  gli eventi che si consumarono a Capurso 161 anni fa. Nonostante si sia arrivati appena alla seconda edizione, notevole è stato il riscontro di benevolenza e collaborazione raccolti. I costumi d'epoca, la carrozza, i volti e le gestualità, ancora una volta hanno accompagnato i fedeli in un percorso che, sempre più, li vede storicamente consapevoli. Il Corteo Storico, infatti, costituisce un formidabile strumento di divulgazione sia in termini di speditezza sia in termini di fascino e interesse. Ed il Corteo del 20 maggio va così a comporre quella sorta di ideale trinità, affianco al Corteo di Agosto e a quello rievocativo del Rinvenimento dell'Icona. Con queste manifestazioni non si fa altro che rendere onore ad una grande storia, ad un grande miracolo, alla grande Fede. Ogni qualvolta il corteo sia stato capace di
Ultimo aggiornamento ( Mercoledì 29 Maggio 2013 16:15 ) Leggi tutto...
 

20 Maggio 1852-2013. Festa dell'incoronazione di S. Maria del Pozzo. Un corteo storico rievoca i 161 anni

E-mail Stampa PDF
Dopo il felice riscontro ottenuto in occasione del 160° Anniversario dell'Incoronazione della Santa Icona, la Comunità del Santuario di Santa Maria del Pozzo anche in occasione del 161°  anno riproporra'  Corteo storico - rievocativo, teso alla simulazione degli eventi inerenti l'imposizione delle Corone Auree.
L'evento, che non ha esclusivamente finalità storico - didascaliche, è pensato anche come strumento complementare per la diffusione del culto della Prodigiosa Immagine di Santa Maria del Pozzo di Capurso.
Con l'ausilio della rievocazione in costume si darà "tridimensionalità" ai fatti che nel 1852 si svolsero a Capurso, in occasione della venuta di S.E.R. il Cardinale Mario dei Conti Mattei, incaricato da Sua Santita' Pio IX, di "incoronare" la Prodigiosa Icona, rinvenuta nel lontano 30 agosto del 1705 per opera del Sacerdote Don Domenico Tanzella.
Tale raro privilegio, che portò con sé anche l'assegnazione del titolo di "Madre di Misericordia", portò Capurso all'apice della
Ultimo aggiornamento ( Domenica 19 Maggio 2013 08:00 ) Leggi tutto...
 

Riconoscimento a Don Domenico Tanzella. Alla memoria del Sacerdote un nuovo monumento

E-mail Stampa PDF
Domani, Sabato 11 Maggio, presso la Cappella dedicata a S. Maria del Pozzo, subito dopo la Celebrazione Eucaristica presieduta da Mons. Domenico Ciavarella, Vicario Generale della Diocesi di Bari-Bitonto, prevista per le ore 19, ci sarà la benedizione e l'inaugurazione del monumento dedicato a Don Domenico Tanzella, autore del ritrovamento dell'icona della Madonna del Pozzo nell'agosto del 1705.
Il monumento al Sacerdote Capursese, è un dono della comunità "Rivoluzione d'amore al servizio della parola" di Bari in memoria della fondatrice mamma Rosina.
L'opera scultorea, nasce da un'acquerello di Maria Bonaduce di Terlizzi (2005), realizzata dalla Ditta Resin Arte P. Pio di Bisceglia Francesco di San Giovanni Rotondo (Fg), mentre l'icona dipinta sulla grande pietra, della Vergine del Pozzo, è ad opera di Susanna Conversano di Andria (Bt).
Visualizza il manifesto della benedizione e inaugurazione.
Fonte: Capurso on line Redazione
Ultimo aggiornamento ( Giovedì 09 Maggio 2013 18:25 )
 

La domenica più lunga di Capurso. La domenica della Madonna del Pozzo

E-mail Stampa PDF

E' iniziata venerdi la grande festa in onore della Madonna del Pozzo, Patrona di Capurso, con la consueta Messa di dedicata al Pellegrino e ai tanti emigrati Capursesi e non. I solenni festeggiamenti, quest'anno sono giunti al 307esimo anno e come ogni anno si fa sempre vivo l'affetto di Capurso verso S. Maria del pozzo.
Di seguito il programma dei festeggiamenti della giornata odierna, domenica 26 e di domani lunedi 27 Agosto.
Il programma Religioso dei Frati del Santuario di s. Maria del Pozzo
26 agosto Solennità di Santa Maria del Pozzo Patrona di Capurso

ore 4 apertura della Basilica e preghiera del s. Rosario
Basilica: Celebrazioni Eucaristiche
ore 4.30 - 6 - 7 - 8 - 11.30 - 12.30 - 18.30 - 19.30 - 20.30
ore 5.30 consegna delle "Chiavi" e della Rosa d'oro
- accoglienza delle "Compagnie" dei pellegrini
ore 9 Solenne Celebrazione Eucaristica presieduta da Sua Ecc.za Mons. Filippo Santoro,
Arcivescovo di Taranto con la partecipazione del Sig. Sindaco di Capurso, del Comitato Feste Patronali e delle Autorità Civili e Militari.
ore 10.30 Processione con la Sacra Effige di S. Maria del Pozzo
ore 17 rientro in Basilica della Sacra Effige
ore 21.30 Inizio del CORTEO STORICO e della Processione del CARRO TRIONFALE a cura dei Frati Minori della Basilica e dell'Amministrazione Comunale di Capurso
Cappella del Pozzo:
Celebrazioni Eucaristiche ore 7 - 8.30 - 10 - 12 - 19.30
27 agosto Lunedì dell'Ottava

Basilica: Celebrazioni Eucaristiche ore 7 - 8.30 - 10 - 18 - 19
ore 20.30 Processione del Quadro della MADONNA e di S. EGIDIO da Taranto

Cappella del Pozzo: ore 18.30 - 20 Celebrazioni Eucaristiche
Programma civile redatto dal Comitato Feste Patronali, dal Comune di Capurso e dalla Basilica di S. Maria del Pozzo
:
Domenica 26 Agosto: ore 8.30 partenza Corteo dal Palazzo municipale con la partecipazione del Sindaco Francesco Crudele e delle autorità civili e militari e dell'Arciprete Don Franco Ardito e del Comitato Feste Patronali.
- ore 9 Solenne Pontificale in Santuario officiato da Sua Eccellenza Mons. Filippo Santoro, Vescovo di Taranto alla presenza delle autorità civili e militari del Comune di Capurso
- ore 10.30 processione per le vie del paese della Sacra Immagine di S. Maria del Pozzo
- ore 12.30 accoglienza dell'immagine in Chiesa Madre del SS Salvatore
- ore 13.30 accoglienza dell'immagine nella Chiesa di San Francesco da Paola
- ore 16.30 circa, rientro e fine della processione di S. Maria del Pozzo nel Santuario
- ore 19-24 in orchestra, concerto bandistico della Città di Rutigliano (Ba)
- ore 22.30 processione del Carro Trionfale della Madonna del Pozzo per le vie del Paese con animazione storica rievocativa (clicca per ingrandire)
- ore 24 nei pressi dello Stadio Comunale, fuochi pirotecnici a cura della ditta Bruscella & Pellicani di Modugno.
Lunedi 27 Agosto
: ore 9-12/19-24 concerto in Orchestra della Banda Città di Noicattaro (Ba) ore 20.30 processione del Quadro della Madonna del Pozzo da Piazza Umberto I al Santuario, con la partecipazione dell'Associazione Amici della Musica di Capurso, diretto dal Capobanda Pasquale D'alessandro.
Domenica 2 settembre Ottava della Festa di S. Maria del Pozzo Grande fiera di merci varie
- ore 18,30 in Santuario santa Messa di ringraziamento, presieduta da Mons. Luciano Bux, Vescovo di Oppido Mamertina-Palmi (Rc), con la partecipazione delle autorità civili e religiose
La Sfarzosa Luminaria è a cura della ditta capursese "Paulicelli International" del Cav. Peppino Paulicelli, Luna Park allestito in zona 167 a cura di Franco Davoli.
Ai forestieri sarà riservata cordiale ospitalità. Il sito del Santuario di Santa Maria del Pozzo www.madonnadelpozzo.org
Fonte: Capurso On-line Redazione
Ultimo aggiornamento ( Domenica 26 Agosto 2012 08:28 )
 

La grande festa della Madonna del Pozzo

E-mail Stampa PDF

Si avvicina l'immancabile appuntamento con la grande festa!
Non uso l'aggettivo grande per enfatizzare il sostantivo "festa" in rapporto alla cornice delle manifestazioni esterne, ovvero bande, fuochi ed altro, ma la "grande festa" è quella che ognuno di noi porta nel cuore per tutto l'anno, nelle sue più svariate attività personali: nel lavoro, nel tempo libero, nella famiglia ed in tutti i contesti della vita civile.
Aspettiamo quell'ultima domenica di agosto come un faro che illumina il percorso della nostra vita e che ci aiuta a ripartire nelle attività di un nuovo anno.
Ecco perché è una grande festa: perché durante tutto l'anno ci rivolgiamo alla Madonna per pregarla ed onorarla, per tutto l'anno ci rechiamo presso il suo Santuario, per tutto l'anno volgiamo a lei un particolare ricordo.... ma, nell'ultima domenica di agosto, esplode il nostro senso di appartenenza e di devozione alla Madonna del Pozzo.
Che sia quindi una grande festa del cuore, di un cuore grato alla Madonna per il suo aiuto e la sua protezione... soltanto con questo spirito potrà essere una "grande festa" anche esteriore, senza ipocrisia ma nella veridicità dei gesti che compiamo.
È importante per ciascuno di noi riscoprire il valore dell'affidamento alla Madonna: se non facciamo questo non possiamo predisporci a vivere con entusiasmo e collaborazione la "grande festa".
I momenti più belli che portiamo nel cuore, sia chi vive stabilmente a Capurso e sia chi per diversi motivi vive lontano dal

Ultimo aggiornamento ( Martedì 21 Agosto 2012 16:56 ) Leggi tutto...
 
Pagina 10 di 15