Muro pericolante Parrocchia San Francesco da Paola. Arrivano i contributi comunali

Stampa

altSono rimasti li, fermi a sorreggere (da un lato) un muro pericolante ma "anche" ad ostruire il passaggio pedonale dei cittadini che avrebbero voluto raggiungere agevolmente via Valenzano, i pali in legno appositamente installati per impedire e soprattutto evitare la caduta del muro di cinta della Parrocchia di San Francesco da Paola, che avrebbe potuto causare seri rischi all'incolumita' pubblica.
Dopo anni di attesa, il Comune agevola i lavori di ripristino di una "situazione di pericolosita' incombente per i cittadini", vista la comunicazione pervenuta al protocollo comunale il

giorno 6 maggio 2014 da parte della stessa Parrocchia, a firma dell'Arch. Fernando Russo, che richiedeva sostanzialmente un "aiuto" per sopportare una spesa di oltre 11 mila euro' piu' Iva.
alt"Considerata l'importanza dell'iniziativa", recita la delibera 89 della Giunta Comunale, "volta alla tutela, promozione e valorizzazione di uno dei più importanti beni storico-artistici presenti nella comunità locale, oltre che ad eliminare un serio problema di sicurezza ed incolumità pubblica", il Comune ha stanziato la cifra di Euro 6.000,00 (contributo da inserire nel bilancio preventivo per l'esercizio 2014) per collaborare e aiutare la Parrocchia a risolvere una situazione di pericolosita' incombente.
Il contributo straordinario, sara' inserito nel bilancio preventivo 2014 e nel bilancio pluriennale delle opere pubbliche 2014-2016.
Capurso on line - Redazione


Ultimo aggiornamento ( Sabato 21 Giugno 2014 07:02 )