2 girls 1 cup

Ultime notizie

Come riqualificare un edificio. Costi e benefici. Organizzato un Workshop a Bari

E-mail Stampa PDF

Il cartelloSi terrà sabato 27 maggio a Bari, presso l'Impact Hub (PAD. 129) della Fiera del Levante a partire dalle ore 9.00, il workshop dal titolo "Riqualificare un edificio, costi e benefici" organizzato dal blog Casa Smart.
All'incontro relazioneranno l'architetto Beppe Fragasso, Presidente dell'Ance Bari-Bat, Vito Lucente, vice-presidente nazionale di AMi, Bellisario Masi, Presidente di FederAbitazione di Confcooperative Puglia, l'ingegnere Roberto Masciopinto e l'architetto Antonio Stragapede del Centro di Fisica Edile. Seguiranno interventi programmati da rappresentanti delle associazioni di categoria e da esperti ed operatori del settore edile.
A promuovere l'iniziativa è Rossana Saponaro, ingegnere edile e blogger: "Nel corso del mio lavoro ho la possibilità di confrontarmi quotidianamente con gli operatori del settore dell'edilizia. La maggiore criticità che riscontrano consiste nella difficoltà di trasferire un Know How adeguato, per metodologia e progettazione, a tutta la filiera. Ancora troppo spesso si seguono procedimenti che risultano ormai superati, ed anche la scelta dei materiali, purtroppo, non sfugge a questa dura constatazione. Tutto questo nonostante le nuove tecnologie ci consentano nuove soluzioni che portano una serie di benefici. Mi riferisco ai vantaggi in termini ambientali ma anche di confort abitativo e, aspetto certamente non secondario, anche economico".
"Il tema della formazione – conclude Saponaro – è pertanto centrale e va di pari passo con la riqualificazione dell'intero patrimonio immobiliare. Recuperare edifici, risparmiare in termini energetici ed agire su

Ultimo aggiornamento ( Mercoledì 24 Maggio 2017 10:28 ) Leggi tutto...
 

SALUTE: COLDIRETTI PUGLIA, EDUCAZIONE ALIMENTARE NELLE SCUOLE SUBITO LEGGE MENSE SCOLASTICHE; OBESO IN PUGLIA IL 31,4% DEI MINORI (6-17 ANNI)

E-mail Stampa PDF

Coldiretti alimentazione"L'attenzione a come si alimentano i ragazzi al di fuori delle mura domestiche è un preciso dovere di tutti, a partire dagli enti locali - Comuni, Province e Regioni - delle istituzioni scolastiche che dovrebbero preferire i prodotti tipici e tradizionali non solo per i pranzi somministrati agli alunni, ma anche per i brevi momenti di ristoro, dei pediatri che dovrebbero consigliare, sin dai primi anni di vita dei bambini una corretta alimentazione, magari indirizzando le mamme verso cibi che siano costruiti il meno possibile 'in laboratorio', piuttosto in casa. Per aiutare tutto il sistema scolastico e le famiglie ad alimentare al meglio le giovani generazioni, da anni il Progetto di Educazione alla Campagna Amica ha agevolato l'incontro tra i bambini e i prodotti agricoli 'fatti' dagli agricoltori. In Puglia negli ultimi 10 anni sono stati coinvolti nel progetto delle masserie didattiche 90mila bambini e 270 scuole. Il nostro obiettivo è 'culturale' e consiste nel tentare di cambiare abitudini di consumo sbagliate che si sono diffuse ovunque, formando consumatori consapevoli sui principi della sana alimentazione e della stagionalità dei prodotti". E' il commento di Rolando Manfredini, Responsabile nazionale Area Sicurezza Alimentare di Coldiretti, intervenuto a

Ultimo aggiornamento ( Domenica 21 Maggio 2017 09:33 ) Leggi tutto...
 

Todos con Venezuela. Il cuore dei pugliesi verso gli emigranti in Venezuela

E-mail Stampa PDF

Manifesto 20 Maggio pro VenezuelaUn pensiero particolare ai 300mila emigrati pugliesi in Venezuela, dove molti sono di Capurso e della Puglia in particolare, per sostenere e portare all'onore delle cronache tutto quello che sta succedendo in questi giorni in Venezuela.
Il comitato Puglia-Pro Venezuela ha raccolto la disperata richiesta di aiuto di molti pugliesi emigrati in Venezuela ed ha organizzato questo incontro-appello "!TODOS con VENEZUELA!!" al fine di sostenere il popolo venezuelano e i nostri connazionali in queste drammatiche gornate.
Tale manifestazione si terra' a Bari in Piazza Prefettura oggi 20 maggio alle ore 18.00 per onorare i caduti nelle manifestazioni contro il governo. "Il Venezuela ha bisogno della reazione e non dell'indifferenza di tutto il mondo" e non del silenzio, in modo da fare rispettare i diritti umani. L'invito a partecipare è esteso a tutti quelli che vogliono essere vicini alle comunità degli italiani e dei pugliesi in Venezuela.
Nella manifestazione sarà chiesta a gran voce la cessazione della repressione, l'immediata fine della violazione dei diritti

Ultimo aggiornamento ( Sabato 20 Maggio 2017 11:33 ) Leggi tutto...
 

Dal 18 al 21 Maggio torna 'Primavera Mediterranea'

E-mail Stampa PDF

Il giardino del Piccolo PrincipeDal 18 al 21 maggio 2017, la centralissima Via Argiro di Bari è stata colorata da fiori e piante per la sesta edizione di "Primavera Mediterranea" ideato e promosso da Promoverde Puglia con il patrocinio del Comune di Bari, evento di trasformazione e rilettura degli spazi urbani in chiave “green”.
Il tema di questa sesta edizione è "Giardini Letterari" dove architetti e vivaisti si sono immersi in opere letterarie interpretandole e realizzandole secondo la propria personalità, realizzando spazi verdi e poetici ispirati alla grande letteratura e agli autori che hanno “edificato con le parole” giardini meravigliosi a far da cornice per storie indimenticabili.
Ben 8 i lavori presentati e tutti interessanti.
Durante il percorso,
tutti gli appassionati di opere per

Ultimo aggiornamento ( Sabato 20 Maggio 2017 08:16 ) Leggi tutto...
 

Industria 4.0. Confcooperative Puglia organizza gli incontri di 'Programma Cooperazione 4.0'

E-mail Stampa PDF

Il cartellone dell'evento"Programma Cooperazione 4.0" è il titolo di una serie di incontri organizzati da Confcooperative Puglia per accompagnare le sue associate nella sfida del Piano Industria 4.0.
A promuovere l'iniziativa è il presidente regionale, Piero Rossi: "Uno dei fattori chiave per permanere in un mercato sempre più competitivo è l'innovazione che coinvolge ed interessa tutti i settori produttivi, a partire proprio da quelli che ritenevamo legati a processi consolidati e tradizionali. E' sempre più importante la connessione di sistemi fisici con quelli digitali, in quella che è stata definita da molti la quarta rivoluzione industriale, guidata da internet e dall'intelligenza artificiale".
"L'innovazione – prosegue Rossi - non va vista come un processo che genererà inevitabilmente la perdita di posti di lavoro bensì come un volano per creare nuove opportunità alle imprese ed alle cooperative in particolare. Il Ministero dello Sviluppo Economico ha varato il Piano Industria 4.0 che punta ad incentivare l'adozione di paradigmi quali i big data, il cloud computing, l'internet of thing, le macchine interconnesse per ottimizzare i processi di produzione, la realtà aumentata a supporto dei processi produttivi. Le Cooperative possono e devono partecipare attivamente a questi percorsi e cogliere le opportunità fornite per implementare innovazione nei prodotti, nei processi, nell'organizzazione e nei mercati".
A spiegare i termini dell'iniziativa è Giovanni Tricarico, direttore generale di Confcooperative Puglia: "Abbiamo previsto una serie di incontri volti a coinvolgere tutte le Federazioni regionali che compongono l'associazione. Il primo appuntamento, fissato per il 22 maggio alle ore 11.00 presso la nostra nuova sede di Via Zaccaro, 19 a Bari, sarà rivolto al settore socio-sanitario con Federsolidarietà e FederazioneSanità. Il Programma Cooperazione Puglia 4.0 avrà una duplice finalità. Da un lato si

Ultimo aggiornamento ( Giovedì 18 Maggio 2017 18:16 ) Leggi tutto...
 
Altri articoli...
Pagina 4 di 49