2 girls 1 cup

“Naturally chic”, La moda sfila in alto mare, profuma e contagia i sensi. La presentazione mercoledi 21 agosto

E-mail Stampa PDF

altNuove frontiere dell'abbinamento del vino e della birra. In mare aperto sfilata di moda "Naturally chic" della stilista Ivana Pantaleo ideatrice del progetto "Clotherapy" abiti donna, bambino e uomo, ecosostenibili, con profumi naturali che aiutano i sensi.
MONOPOLI (BARI) – La passerella dello yacht Thai come quella del prêt-à-porter delle grandi capitali europee. L'idea di organizzare una sfilata di moda in mare aperto è di Daniele Di Fronzo della New Global Market ed è promossa dall'associazione "Capursesi nel mondo" con la collaborazione dell'associazione Apulia onlus, con il patrocinio del Comune di Capurso. Si chiama "Naturally chic" ed è la presentazione, mercoledì 21 agosto, dalle 19.30 in poi, della linea di moda "Nana'e'el by Nanaaleo" creata da Ivana Pantaleo, stilista e ideatrice del progetto "Clotherapy" (www.nanaaleo.com).
Produce abiti da donna, bambino e uomo con la marcia in più di essere ecosostenibili, perché utilizza i tessuti naturali e biologici, tinti con

coloranti ecologici o vegetali secondo tecniche artigianali.
Capi sartoriali, pezzi unici e da cerimonia ma anche prêt-à-porter e linee casual, per avere bellezza ed eleganza e allo stesso tempo la consapevolezza di indossare capi totalmente naturali prodotti senza l'utilizzo di sostanze tossiche, a vantaggio del pianeta, della società e della propria salute. Con il progetto Clotherapy (in inglese terapia dei vestiti) inoltre attraverso i tessuti e i coloranti naturali gli abiti e gli accessori sprigionano aromi e seguono i principi della cromoterapia e aromaterapia. Per questo a presentare l'evento è stato chiamato un vero esperto dei profumi, il giornalista del vino e del gusto, l'advanced sommelier Eustachio Cazzorla. L'abbinamento questa volta è dunque fra modelle, capi di abbigliamento e i vini di Cantine Imperatore (Il Sogno, 9 gradi ice e il Rosato da primitivo di Gioia del colle e Malvasia). «Sarà un po' come andare la prima volta sulla Luna – sottolinea Cazzorla-. Ho raccolto questa insolita sfida estetica e sensoriale che coniuga affinità elettive mai sperimentate prima, quelle del mare, del vino e addirittura degli abiti indossati da splendide modelle». Sono Clelia Capobianco e Miriana Grazietti. In barca ci possono essere soltanto 6 ospiti. Chi vuole godere della sfilata di moda può farlo a occhio nudo o con tanto di binocolo posizionandosi al tramonto nei pressi del Molo Margherita vicino al Castello di Monopoli.
«Credo nelle intuizioni più che nelle convinzioni, credo nel cambiamento più che nella rinuncia – annuncia la Pantaleo -. Credo nell'amore più che nella paura. Nana'e'el è il nome del mio Angelo custode. Nanaaleo è il nome che mi davo quando avevo 7 mesi di età. Al servizio della bellezza e dell'armonia». A bordo in degustazione sotto la guida esperta di Cazzorla, oltre ai vini di Cantine Imperatore e al Franciacorta Brut dei Fratelli Berlucchi (sabrage a fine sfilata), anche la degustazione della BAP7, birra estiva non filtrata ai 7 luppoli, del Birrificio Angelo Poretti e altre prelibatezze del posto (info 348.7944795).
Capurso on line - E. Cazzorla

Ultimo aggiornamento ( Lunedì 19 Agosto 2013 15:36 )