2 girls 1 cup

Stazione di servizio Agip. In arrivo i lavori di riqualificazione dell'area

E-mail Stampa PDF

altInizieranno a fine mese i lavori di demolizione dei fabbricati della ex Stazione di servizio AGIP di fronte al Palazzo comunale. Nel corso dei lavori saranno effettuate verifiche sotto il controllo dell'ARPA per la rimozione delle cisterne dal sottosuolo e per le eventuali attività di bonifica. L'ENI S.p.A. ha comunicato che i lavori avranno inizio l'ultima settimana di gennaio. La durata dei lavori dipenderà dalle opere che saranno ritenute necessarie per garantire una accurata rimozione delle impurità dal sottosuolo.
Al termine dei lavori l'area si presenterà con una parte di superficie basolata e una parte asfaltata. Su quest'ultima parte sarà ricavato un parcheggio pubblico, vista la presenza in zona di uffici e servizi.
La vicenda parte dagli anni novanta con ricorsi incrociati tra Comune ed Azienda che si sono trascinati per oltre un decennio. L'attuale Amministrazione decise di ripartire da zero, approvando il Piano comunale di insediamento degli impianti che non prevedeva la presenza della stazione di servizio ex AGIP, in quanto ricadente nel perimetro del Centro storico e a ridosso di edificio vincolato e di interesse storico. Vincendo le resistenze della compagnia che riteneva quell'impianto estremamente produttivo dal punto di vista

economico, l'Amministrazione ha puntato decisamente allo smantellamento della stazione di servizio.
Dopo aver chiuso l'attività, il Comune ha più volte sollecitato lo smantellamento che, a onor del vero, comporta un grosso investimento da parte dell'Azienda che potrebbe vedersi costretta a una lunga attività di bonifica del sottosuolo se si dovesse constatare la dispersione di liquidi e scorie dalle cisterne dei carburanti.
"Un'altra importante area del nostro territorio - spiega il vicesindaco, Mario Costantini - viene recuperata nei modi previsti dal progetto presentato da ENI SpA e bonificata a spese dell'azienda. Una volta riconsegnata al Comune verrà riqualificata sulla base del piano di riqualificazione del centro storico approvato nel 2013. Ora è tutto pronto, l'Amministrazione comunale seguirà con attenzione lo svolgimento delle attività."
Capurso on line - Amministrazione

Ultimo aggiornamento ( Giovedì 22 Gennaio 2015 12:00 )